triennali 15-16

architettura costruzione conservazione

corso di laurea magistrale

corso di laurea magistrale

direttore

Salvatore Russo


classe

LM-4 Architettura e ingegneria edile – Architettura

 

 

 

1░ tornata

numero posti disponibili: 120 (115+5)

iscrizioni: 4 giugno > 8 agosto

 

se i posti disponibili non verranno coperti si procederÓ con una seconda tornata

 

2░ tornata

numero posti disponibili: verrÓ pubblicato il 29.11.2018

iscrizioni: 10 dicembre 2018 > 24 gennaio 2019

 

per tutte le informazioni clicca sul bottone verde “ISCRIVITI”

 

 

 

Il corso di laurea forma una figura professionale di architetto europeo dotato di una approfondita preparazione culturale, sia umanistica che tecnico scientifica, necessaria ad affrontare la complessitÓ del progetto di architettura contemporaneo

Il corso di laurea forma una figura professionale di architetto europeo dotato di una approfondita preparazione culturale, sia umanistica che tecnico scientifica, necessaria ad affrontare la complessitÓ del progetto di architettura contemporaneo. I temi progettuali sono perci˛ espressione delle questioni architettoniche, urbane ed ambientali emergenti nel panorama europeo e internazionale, e verranno affrontati con le metodologie e le tecniche pi¨ aggiornate e innovative.

Il corso di laurea intende rispondere alla domanda crescente in ambito nazionale ed europeo, di competenze professionali in grado di gestire la complessitÓ del processo progettuale, in un’ottica di sostenibilitÓ energetica, ambientale, ma anche culturale e sociale, e di fattibilitÓ economica. Gli insegnamenti e le esperienze previste creano un percorso didattico articolato ed equilibrato tra le diverse discipline e hanno lo scopo di fornire allo studente un quadro aggiornato dei saperi e delle conoscenze connesse con il fare architettura.

 

La professione

Al termine del corso di laurea magistrale potrai accedere a tutte le attivitÓ relative alla professione di architetto riconosciuto in ambito europeo, nelle forme individuali o di gruppo; inoltre potrai svolgere funzioni di elevata responsabilitÓ in istituzioni ed enti pubblici e privati (istituzioni nazionali ed europee, enti e aziende pubblici e privati, studi professionali e societÓ di progettazione, societÓ di ricerca pubbliche e private) che operano nei campi della costruzione e trasformazione del territorio, nel recupero e nel riuso della cittÓ consolidata, tecniche e tecnologie disponibili.

Per accedere alla libera professione, dovrai sostenere l’esame di stato, superato il quale potrai iscriversi all’Albo professionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori / sezione A e ottenere l’abilitazione alle professioni regolamentate di:

– architetto

– dottore agronomo e dottore forestale

– paesaggista

– pianificatore del territorio