triennali 2022-2023

architettura [B06]

coordinatore

 

 

coordinatore

Giuseppe D’Acunto


classe

L-17 Scienze dell’architettura

 

corso di studi ad accesso programmato

410 posti per candidati comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia

10 posti per candidati non comunitari residenti all’estero

 

 

perché Iuav

perché Iuav
Iuav è un’università speciale.
L’unica, in Italia, a offrire una formazione completa nelle discipline del progetto: architettura, design, urbanistica, arti visive, teatro, moda. I laboratori sono condotti da docenti tra i più qualificati nelle rispettive discipline e da professionisti di successo provenienti da tutto il mondo.

Iuav promuove esperienze di studio e tirocinio in Italia e all’estero, favorisce il confronto con studenti stranieri, anticipa i temi legati alle nuove professioni fornendo competenze in linea con lo scenario globale.

Un’università riconosciuta in tutto il mondo e collocata a Venezia, città unica per atmosfera, stile di vita, proposte culturali.

 

studiare Architettura

Architettura a Venezia è la scuola del progetto. Venezia è il teatro in cui sviluppare un’esperienza di studi unica, cogliendo inesauribili spunti per il proprio lavoro futuro. Una lunga tradizione lega

Venezia alla sua scuola di Architettura. Una tradizione di maestri che, da Carlo Scarpa a Aldo Rossi, vi hanno insegnato e hanno riconosciuto in questa città il potere di trasmettere l’aspirazione alla bellezza.

Architettura a Venezia è una scuola che interpreta i bisogni di un mondo della professione in profonda evoluzione: trasmette l’idea che progettare significa essere in grado di leggere i luoghi, conoscerne la storia, coordinare competenze disciplinari diverse.

 

il corso di laurea
Tratto caratteristico del corso di laurea in Architettura è il continuo confronto tra teoria e pratica, tra sapere e saper fare, che consente allo studente una costante verifica dell’apprendimento.

 

Il laboratorio d’anno è il luogo della sperimentazione pratica e della verifica concreta delle conoscenze acquisite e delle relazioni interdisciplinari per la definizione di un progetto di architettura.

Il corso di laurea in Architettura, infatti, presenta un obiettivo duplice: trasmettere allo studente le conoscenze culturali, metodologiche e tecniche che gli permettano, alla fine del triennio, di operare professionalmente con competenza e autonomia, e offrire le basi formative per proseguire gli studi nel corso di laurea magistrale.

In quest’ottica, i workshop e i corsi monodisciplinari contribuiscono a costruire un percorso formativo particolarmente ricco e articolato, che favorisce la maturazione di capacità sia critiche che pratico-operative.

Il primo anno di corso individua e fornisce gli orizzonti culturali e i linguaggi di base; il secondo anno è invece dedicato alle tecniche costruttive e di controllo ambientale, mentre il terzo anno è rivolto alla caratterizzazione del progetto urbano contemporaneo.

 

W.A.Ve. Workshop di Architettura a Venezia

L’Università Iuav di Venezia offre agli studenti di architettura un’esperienza di straordinaria efficacia che non ha uguali nel mondo della formazione universitaria: i Workshop di Architettura a Venezia W.A.Ve.

Ogni estate tutti gli studenti di architettura sono coinvolti in tre settimane di progettazione intensiva sotto la guida di trenta architetti e professionisti di fama internazionale.

Hanno così la possibilità di mettersi in gioco tramite un’esperienza formativa learning by doing grazie a uno stimolante contesto internazionale. W.A.Ve. è un grande atelier della creatività che si conclude con una mostra collettiva, aperta alla città, degli elaborati e con la premiazione dei migliori progetti valutati da una giuria internazionale.

 

dopo la laurea

Il corso di laurea triennale prepara alla professione di architetto junior (iscritto all’Albo professionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori/sezione B) che:

1. collabora alle attività di progettazione, direzione dei lavori, stima e collaudo di opere edilizie, comprese le opere pubbliche;

2. progetta e dirige i lavori, effettua vigilanza, misura, contabilità, liquidazione, relative a costruzioni civili semplici, con metodologie standardizzate e rilievi diretti o strumentali sull’edilizia attuale e/o storica.

 

Il profilo professionale dei laureati può qualificarsi ulteriormente attraverso la frequenza a master di primo livello e corsi professionalizzanti o altri percorsi formativi.

 

 

insegnamenti

 

primo anno

Storia dell'architettura 1

Elementi costruttivi

Fondamenti di urbanistica

Avviamento all'analisi matematica e geometria (ofa)

Teorie e metodi del disegno di architettura

Laboratorio d'anno 1

Workshop intensivo di progettazione 1-2

 

 

secondo anno

Laboratorio di città e territorio

Meccanica strutturale

Storia dell'architettura 2

Teorie e tecniche del controllo ambientale

Laboratorio d'anno 2

Workshop intensivo di progettazione 1-2

 

 

terzo anno

Laboratorio di restauro e rilievo e modellazione digitale

Storia dell'architettura 3

Workshop intensivo di progettazione 3

Laboratorio d'anno 3

Prova finale

 

 

attività non inserite in uno specifico anno di corso

Acquisizione e trattamento delle immagini digitali: applicazioni di fotogrammetria

Inglese

Venezia architettura e città tra 400 e 500

Storia della rappresentazione fotografica dell'architettura

Dialogo tra le arti. architettura, pittura e letteratura

nella formazione e nell'opera di Le Corbusier

Tirocinio, tirocinio interno, tirocinio estero

Attività formative a scelta dello studente

Geomateriali dell'architettura storica

Geologia applicata

Architettura del paesaggio

Diritto amministrativo

Elementi di progettazione strutturale

in aree a rischio sismico

Fondamenti di restauro

Tecnica ed economia dei trasporti

Teorie del progetto

Venetia. Archeologia e memoria dell'antico nel territorio veneto e nella laguna di Venezia