triennali 2020-2021

urbanistica e pianificazione del territorio

coordinatore

 

 

coordinatore

Carla Tedesco

 

classe

L-21 Scienze della pianificazione territoriale,

urbanistica, paesaggistica e ambientale

 

 

corso di studi ad accesso

libero per i candidati comunitari ed extracomunitari regolarmente soggiornanti in Italia

preimmatricolazioni: dal 17 giugno alle ore 12,00 del 28 settembre 2020

 

preiscrizioni per i candidati extracomunitari residenti all’estero:

dal 17 giugno al 31 luglio 2020

 

 

studiare urbanistica e pianificazione a Venezia

studiare urbanistica e pianificazione a Venezia

La prima scuola di urbanistica in Italia, fondata da Giovanni Astengo, è nata all’Università Iuav di Venezia.

La pianificazione e l’urbanistica si occupano di questioni che sono parte della nostra vita: ai temi classici della qualità ambientale, territoriale, urbana e paesaggistica, oggi si associano quelli del rapporto locale-globale, delle migrazioni, delle complesse interazioni tra economia e società, dei cambiamenti climatici, delle fonti energetiche alternative, del trattamento dei rifiuti, dell’uso delle nuove tecnologie.

I corsi di laurea in Pianificazione e urbanistica a Venezia rappresentano un’esperienza di alta formazione, per inserirsi in un mondo del lavoro che richiede sempre più saperi specialistici per progettare e pianificare le trasformazioni delle città e del territorio.

 

il corso di laurea 

Il corso forma urbanisti e pianificatori junior in grado di intervenire nei processi di analisi, valutazione, progettazione, pianificazione e gestione della città, del territorio e dell’ambiente. Scopo del corso è fornire conoscenze e competenze per migliorare la qualità dei nostri ambienti di vita, assumendo come valori fondanti equità sociale, inclusione, ascolto e coinvolgimento degli attori, e come tratto peculiare il costante dialogo tra differenti saperi, competenze teoriche, metodologiche, tecniche e pratiche.

L’offerta didattica intende sviluppare capacità critica e argomentativa, autonomia di giudizio, apprendimento adattivo.

La formazione è articolata in corsi frontali, laboratori, project work, convegni, seminari, conferenze, viaggi di studio. Particolare rilievo è attribuito ai laboratori, momento di integrazione, sperimentazione e valutazione di saperi teorici e metodologici, di conoscenze applicate e abilità tecnico- pratiche.

Altrettanta importanza è riservata al tirocinio, che consente di confrontarsi con un’ampia varietà di situazioni e attese, di attori, temi, ritmi e logiche della professione, in ambienti di lavoro esterni: studi professionali, uffici dell’amministrazione pubblica, centri studi

e di ricerca, imprese, associazioni, comitati e organizzazioni. Il tirocinio si rivela esperienza utile per la preparazione della prova finale e per l’inserimento nel mercato del lavoro.

Il corso offre inoltre un’attività di accompagnamento e tutoraggio degli studenti durante i loro studi.

 

dopo la laurea

Sono vari i profili professionali nei quali impegnarsi con le conoscenze e le capacità che verranno acquisite: consulente per l’analisi urbanistica territoriale e ambientale; esperto in valutazione e valutazione ambientale; consulente di processi e progetti partecipativi; collaboratore progettista per piani, programmi e politiche in specifici settori; esperto in sistemi informativi e territoriali; esperto in elaborazione dell’informazione territoriale e in cartografia tematica; consulente nel campo del geomarketing per le strategie d’impresa...

 

 

insegnamenti

 

primo anno

Analisi tecnica urbanistica: Luciano Vettoretto

Città, storia, società: da assegnare

Diritto amministrativo e del governo del territorio Giuseppe Piperata

Fondamenti di ecologia Leonardo Filesi

Laboratorio di analisi urbana e territoriale Laura Fregolent

Metodi e tecniche dell’urban dsign: da assegnare

Territoriali: da assegnare

 

 

secondo anno

Economia per i planners: Stefania Tonin

Fondamenti di scienza politica: da assegnare

Laboratorio di progettazione e pianificazione urbana Chiara Mazzoleni

Metodi matematici e statistici Carlo Grillenzoni

Sociologia urbana: Guido Borelli

Strumenti per il riuso e la rigenerazione urbana

e sistemi informativi territoriali per il planning: da assegnare

 

 

terzo anno

Analisi e valutazione ambientale: Daniele Brigolin

Economia dei trasporti e della mobilità: Marco Mazzarino

Economia della sostenibilità: Stefania Tonin

Inglese: Elisa Bizzotto

Laboratorio di progettazione e pianificazione del territorio Carla Tedesco

Politiche per lo sviluppo rurale: Matelda Reho

Politiche urbane e abitative: Francesco Gastaldi

Tirocinio / tirocinio estero

Prova finale