lauree magistrali 2020-2021

architettura

coordinatore

 

 

coordinatore

Salvatore Russo

 

classe

LM-4 Architettura e ingegneria edile – Architettura

 

corso di studio ad accesso programmato

353 posti per cittadini europei e internazionali regolarmente soggiornanti in Italia

7 per candidati internazionali residenti all’estero

 

 

studiare architettura a Venezia

studiare architettura a Venezia

Architettura a Venezia è la scuola del progetto. Venezia è il teatro in cui sviluppare un’esperienza di studi unica, cogliendo inesauribili spunti per il proprio lavoro futuro. Una lunga tradizione lega Venezia alla sua scuola di Architettura.

Una tradizione di maestri che, da Carlo Scarpa a Aldo Rossi, vi hanno insegnato e hanno riconosciuto in questa città il potere di trasmettere l’aspirazione alla bellezza. Architettura a Venezia è una scuola che interpreta i bisogni di un mondo della professione in profonda evoluzione: l’idea che trasmette a ogni suo livello è che progettare significa essere in grado di leggere i luoghi, conoscerne la storia, coordinare competenze disciplinari diverse e assimilare le innovazioni disponibili.

 

il corso di laurea magistrale in architettura

Il corso di laurea magistrale in Architettura offre tre percorsi tematici: Conservazione, Sostenibilità e Interni. Lo studente può scegliere organizzando intorno a uno di essi l’intero percorso formativo, oppure, in alternativa, può scegliere un piano libero di studio, combinando i tre percorsi sulla base di interessi, curiosità e attitudini proprie.

Le tre aree tematiche, così come i percorsi a piano libero, danno la possibilità di approfondire questioni cruciali per l’architettura, la città e il territorio, e di svolgere progetti contemporanei di alta specializzazione che riguardano l’intero paesaggio umano, costruito e spontaneo.

Le aree formative proposte sono concentrate nei primi tre semestri; il quarto semestre sarà maggiormente contraddistinto dalla scelta del tema di laurea, intesa quale elaborazione dello sviluppo di un interesse monotematico o come prosecuzione di uno dei laboratori integrati frequentati.

 

Le questioni affrontate spaziano dal territorio, all’innovazione dei materiali, dalla gestione delle aree sensibili (storichee moderne) alla progettazione resiliente e ai temi strategici della ricostruzione, fino al progetto d’interni. Quest’ultimo percorso, dalla cellula della casa allo spazio pubblico, sino agli allestimenti anche museali, è una delle più recenti novità della laurea magistrale in Architettura.

 

W.A.Ve. Workshop di Architettura a Venezia

L’Università Iuav di Venezia offre agli studenti di architettura un’esperienza di straordinaria efficacia che non ha uguali nel mondo della formazione universitaria: i Workshop di Architettura a Venezia W.A.Ve.

Ogni estate tutti gli studenti di architettura sono coinvolti in tre settimane di progettazione intensiva sotto la guida di trenta architetti e professionisti di fama internazionale.

Hanno così la possibilità di mettersi in gioco tramite un’esperienza formativa learning by doing grazie a uno stimolante contesto internazionale. W.A.Ve è un grande atelier della creatività che si conclude con una mostra collettiva, aperta alla città, degli elaborati e con la premiazione dei migliori progetti valutati da una giuria internazionale.

 

dopo la laurea

La laurea magistrale in Architettura apre a tutte le attività relative alla libera professione di architetto riconosciuto in ambito europeo.

Il corso di laurea permette la naturale collocazione nei settori dell’edilizia e delle costruzioni, sviluppando anche competenze utili alle scale maggiori di intervento.

In particolare, la laurea garantisce una più mirata e ampia preparazione in linea con la nuova sensibilità dei tempi in corso, che vedono l’architetto operare entro scenari complessi e multiscalari, con particolare attenzione a temi di attualità del territorio nazionale.

Il titolo di laurea in Architettura dell’Università Iuav di Venezia offre in particolare una formazione professionale mirata alle competenze e alle responsabilità tecniche richieste in ambito europeo, oggi particolarmente legate al rispetto del territorio e al riuso e rigenerazione del patrimonio immobiliare esistente.

 

 

insegnamenti

 

primo anno

 

percorso Conservazione

Laboratori integrati

Architettura e riuso degli edifici
Il progetto di conservazione

 

percorso Sostenibilità

Laboratori integrati

Architettura sostenibile

Il progetto sostenibile per la città

 

percorso Interni

Laboratori integrati

Esporre – allestire - abitare

Costruire nel costruito

 

percorso comune
Teorie e tecniche del progetto

Disegno

Storia dell'architettura

Valutazione economica del progetto

Diritto amministrativo

 

 

secondo anno

 

percorso Conservazione

Laboratorio integrato

Manutenzione e tutela dell'ambiente costruito

 

percorso Sostenibilità

Laboratori integrati

Architettura, territori e nuovi paesaggi

Teorie e tecniche del restauro

 

percorso Interni

Laboratori integrati

Interni urbani e spazi urbani

Teorie e tecniche del restauro

 

percorso comune

Consolidamento di edifici storici

Ulteriori conoscenze linguistiche

Prova finale

 

 

percorso comune del biennio
Storia dell'arte contemporanea

Progetti di strutture

Statica e vulnerabilità sismica delle costruzioni in muratura

Materiali di ultima generazione e legno

Digital cities and urban planning

Ecology for urban resilience

Geomatica per l'architettura

BIM

Costruzioni in acciaio

Botanica

Estetica

Archeologia classica

Costruzioni esistenti: analisi dello stato di fatto

e progettazione dell'intervento ai sensi delle normative

di ultima generazione

Petrografia applicata ai materiali dell'architettura

Progettazione partecipata

Storia della rappresentazione fotografica dell'architettura

Estetica della scena contemporanea

Studi e storia della danza e del balletto

Tirocinio, tirocinio interno, tirocinio estero

Attività formative a scelta dello studente