Iscriversi

Iscriversi

 

 

 

selezione e ammissione

 

La scuola è aperta a 25 iscritti per ciascun anno di corso, per un totale di 50 specializzandi.

 

Ogni anno esce il bando di concorso, che viene pubblicato sull’Albo Ufficiale dell’Ateneo.

Il bando di selezione indica i termini per la presentazione delle domande con la relativa documentazione necessaria e la modalità di svolgimento della prova orale. Tale prova mira ad accertare le conoscenze di base del candidato relative alle discipline della Scuola.

 

Una commissione designata dalla Scuola determina i criteri per la valutazione comparativa dei candidati, i punteggi da attribuire al curriculum e alla prova orale; tali criteri sono resi pubblici con congruo anticipo prima dell’avvio di valutazione. Le procedure di valutazione comparativa prevedono due fasi: la prima riguarda la valutazione dei titoli di ciascun candidato, la seconda consiste nella valutazione della prova stabilita da bando.

 

L’ammissione avviene in base alla graduatoria finale stilata dalla commissione, fino all’esaurimento dei posti disponibili; in caso di parità di punteggio prevale il candidato di più giovane età.

 

 

 

scadenze

 

19 luglio – 27 novembre 2017

preiscrizione sul sito web dell’Ateneo (Sportello Internet)

vedi qui la procedura di preiscrizione >>

 

30 novembre

pubblicazione ammessi al colloquio orale

 

6 dicembre 2017

colloquio orale per l’ammissione alla Scuola

 

7 dicembre

pubblicazione graduatoria ammessi alla Scuola

 

8 – 14 dicembre 2017

pre-immatricolazione

 

8- – 12 gennaio 2018

immatricolazione

 

Bando 2017-2018

 

Manifesto degli studi

 

 

 

tasse e contributi scolastici

 

L’ammontare delle tasse per tutti i cicli dei corsi di studio viene definito dal Senato per ogni anno accademico; le tasse della Scuola coincidono con quelle dovute dagli studenti iscritti ai diversi corsi di laurea.

 

L’Università Iuav ha deliberato di adottare l’ammontare delle tasse e contributi universitari, suddivisi in tre rate, per l’anno accademico 2017/2018, nel modo seguente:

 

1° anno

 

prima rata

tassa di iscrizione

tassa regionale per il diritto allo studio universitario

imposta di bollo

totale

900.00 euro

125.00 euro

16,00 euro

1.041,00 euro

 

seconda rata

contributo seconda rata

tassa regionale per il diritto allo studio universitario

totale

830.00 euro

41.00 euro

871,00 euro

 

terza rata

contributo terza rata

830.00 euro

 

totale tasse primo anno

2.742,00 euro

 

Il mancato pagamento delle tasse non consente l’iscrizione all’anno accademico, ai corsi, agli esami, all’esame di specializzazione, nonché il rilascio di certificati. Lo studente in difetto non può compiere atti di carriera e non può sostenere esami di profitto e di laurea.

 

 

 

esonero dalle tasse

 

Ai sensi dell’articolo 8 del DPCM 9 aprile 2001 (“Uniformità di trattamento sul diritto agli studi universitari”) sono esonerati dal pagamento dell’importo complessivo delle tasse gli studenti:

– beneficiari di borsa di studio 2017/2018

– portatori di handicap con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%.

 

A loro carico rimarranno i versamenti relativi all’imposta di bollo.

 

Nel caso di studenti portatori di handicap, la concessione dell’esonero è subordinata alla presentazione della certificazione medica rilasciata dalle Commissioni Ulss.

 

 

 

borse di studio

 

La Scuola prevede due borse di studio in base al merito, che consistono nell’esonero totale dalle tasse e dai contributi.

 

L’assegnazione delle borse viene fatta in base alla graduatoria stilata al momento delle prove di ammissione.

 

 

 

sostegno allo studio

 

L'Università Iuav di Venezia eroga i benefici del diritto allo studio a tutti gli studenti – iscritti ai corsi di laurea, ai corsi di laurea specialistica e magistrale e ai corsi di dottorato di ricerca – che rientrano nelle condizioni di merito scolastico e nei limiti economici previsti dalle specifiche disposizioni.

 

I benefici per il diritto allo studio:

attività di collaborazione

collaborazioni studentesche mirate (tutor alla disabilità)

– prestiti universitari

particolari condizioni di accesso ai benefici per gli studenti disabili

trattamento individualizzato e servizio di tutorato per gli studenti disabili

– servizi ESU
alloggi
– mense