PROPART - master in progettazione partecipata

Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

master universitario di I livello

 

edizione 2021-2022

 

responsabile scientifico Francesca Gelli

 

sede Universitā Iuav di Venezia e on-line

 

durata annuale

 

inizio/fine da aprile 2022 a marzo/aprile 2023

 

posti disponibili min. 13 | max. 40

 

tasse iscrizione al concorso € 50,00

 

tasse immatricolazione € 4000,00 + imposta di bollo assolta in modo virtuale

 

 

:: NEW! :: Proroga termini presentazione domanda di ammissione:

 

scadenza domande ammissione 28 febbraio 2022 ore 12:00

 

pubblicazione graduatoria a partire dal 11 marzo 2022

 

scadenza immatricolazione 21 marzo 2022 ore 12:00

 

avvio della didattica indicativo 16 aprile 2022

 

 

Bando borse INPS e accreditamento master universitario PROPART:

 

Bando di concorso borse di studio INPS >>

 

PER CANDIDARSI AL BANDO BORSE INPS:

> ai candidati giā pre-iscritti al concorso di ammissione Iuav – PROPART, si richiede di prendere visione del Bando INPS e relative istruzioni, termini e modalitā (al link sopra riportato) e di inviare a master@iuav.it i documenti integrativi previsti dall'art. 5 del Bando borse INPS entro il 28 febbraio 2022 – h 12:00;

> ai candidati non ancora pre-iscritti al concorso di ammissione Iuav – PROPART, si richiede di prendere visione del Bando INPS e relative istruzioni, termini e modalitā (al link sopra riportato) e di caricare tutta la documentazione prevista dai Bandi Iuav e dall’art. 5 del Bando borse INPS nella procedura online di ateneo (Sportello Internet) entro il 28 febbraio 2022 – h 12:00.

 

:: NEW! :: Esiti borse studio comunicati da INPS >>

 

 

Bando assegnazione borse di studio a parziale copertura delle tasse di iscrizione:

 

scarica il bando >>

 

Bando assegnazione borse di studio a parziale copertura delle tasse di iscrizione:

 

scarica il bando >>

 

 

 

obiettivi

Il master forma profili esperti in progettazione interattiva e partecipata.

Il programma, multidisciplinare, offre conoscenze tecniche e metodologiche per: l’ideazione, la conduzione e gestione di processi decisionali inclusivi; la costruzione partecipata e collaborativa di piani, programmi, politiche pubbliche alle diverse scale (da quella del quartiere a quella di area vasta); l’architettura condivisa e l’urbanistica partecipata; la valutazione pubblica; la comunicazione a diversi target; la progettazione e organizzazione di eventi partecipativi; la costruzione di strategie di finanziamento che implicano modalitā di attivazione sociale. Una sezione č dedicata agli strumenti, alle forme e pratiche di innovazione democratica (amministrativa, civica, socio-istituzionale), ai nuovi istituti per la partecipazione e la cura dei beni comuni, alla partecipazione digitale, all’evoluzione del quadro giuridico-normativo.

L'attivitā didattica si svolge in modalitā mista: lezioni in presenza (60%) e a distanza (40%) ed č articolata in:

- seminari di approfondimento di casi studio, per l’introduzione a un ampio spettro di esperienze nazionali e internazionali in vari ambiti di costruzione di politiche e progetti sociali e di impresa;

- laboratori progettuali e di sperimentazione, per rendere operative le conoscenze acquisite e consolidare le competenze con simulazioni che affrontano varie scale e situazioni di intervento (dall’esperienza urbana alla collaborazione in progetti internazionali);

- visite di studio, per vivere e conoscere i contesti delle esperienze analizzate e incontrare i soggetti istituzionali e i protagonisti delle comunitā coinvolte nei progetti partecipativi.

 

profili funzionali e sbocchi occupazionali nel settore professionale di riferimento

Le competenze acquisite con la frequenza del master sono spendibili in settori del pubblico, del privato for profit e non profit, del volontariato; nell’attivitā politica e di rappresentanza; nella ricerca e formazione; nel mondo finanziario e delle organizzazioni del terzo settore.

ProPART forma:

- un progettista di processo che ha fatto esperienza del carattere incrementale e interattivo della progettazione;

- un designer collaborativo, le cui competenze sono adattabili a vari contesti, a diverse aree di progettazione, a diverse scale e dimensioni (da quella del quartiere a quella di area vasta);

- un facilitatore e mediatore che sa gestire processi interattivi complessi, scegliendo tecniche e strumenti efficaci ed innovativi, che sa praticare l’ascolto creativo in conflitti sociali e territoriali;

- un operatore colto e riflessivo, che conosce le teorie della democrazia e le forme dell’innovazione democratica, che legge criticamente il sistema istituzionale di produzione dei beni pubblici e la costruzione sociale dei beni comuni.

 

Per chi sceglie il percorso formativo di ProPART, il rapporto con i docenti e il loro tutoraggio, le attivitā con i partner e le prove sul campo con l’esperienza di tirocinio, sono opportunitā di costruire e sviluppare una reale e significativa rete di contatti, occasioni di tessere relazioni professionali e ampliare il proprio network.

Il master ProPART si configura come una “piattaforma” formativa e personalizzata per la formazione di chi lo sceglie: individuato e messo a fuoco il bisogno formativo, ProPART intercetta temi, risposte, elementi, soggetti e contesti di esperienza funzionali all’apprendimento di ogni iscritto/a. In questo, il corsista č soggetto attivo: partecipa al disegno del proprio percorso di formazione che costruisce sulla base delle proprie attitudini e dei propri interessi.

 

contatti

Per i contenuti didattici: Francesca Gelli

Per quesiti amministrativi (ammissione, tasse, immatricolazione, etc.): contatti

 

 

vai al sito del master >>

 

vai alla pagina Facebook del master >>

 

vai alla pagina LinkedIN del master >>