Giornate di formazione tecnica sul paesaggio – Edizione 2020

Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

 

responsabile scientifico: Matelda Reho

 

sede: le giornate si svolgeranno per via telematica (Piattaforma Microsoft Team)

 

durata: 4 giornate da 4 ore ciascuna

 

destinatari: tecnici professionisti (ingegneri, architetti/pianificatori, agronomi/forestali, geologi, geometri e periti agrari, agrotecnici) e tecnici della pubblica amministrazione.

 

inizio/fine: 25 settembre 2020 – 16 ottobre 2020

 

posti disponibili: le giornate verranno attivate raggiunto il numero minimo di 20 iscritti

 

scadenza domande partecipazione: 14 settembre 2020, ore 12:00

 

Per ogni giornata di 4 ore sarà rilasciato un attestato di partecipazione a distanza.

 

Ai partecipanti potranno essere riconosciuti crediti professionali dagli ordini di appartenenza sulla base delle rispettive normative vigenti in materia.

 

 

scarica il calendario e programma delle quattro giornate >>

 

scarica la locandina >>

 

locandina 25.09.20 >>

 

locandina 02.10.20 >>

 

locandina 09.10.20 >>

 

locandina 16.10.20 >>

 

 

Informativa importante:

 

L'attestato di partecipazione, ai fini del riconoscimento dei crediti formativi professionali, verrà rilasciato solo ai partecipanti iscritti agli Ordini e ai Collegi del Veneto e ai dipendenti della pubblica amministrazione del Veneto.

 

 

obiettivi

Con le quattro giornate di formazione programmate per il 2020, l’Osservatorio regionale per il paesaggio e l’Università Iuav di Venezia, in collaborazione con le Federazioni regionali degli Ordini degli Ingegneri, degli Architetti/Pianificatori, degli Agronomi/Forestali, l’Ordine regionale dei Geologi, l’Ordine degli ingegneri di Venezia, la Federazione regionale dei collegi degli Agrotecnici e il Collegio di Verona dei Periti Agrari, vogliono contribuire alla riflessione in corso sulla Convenzione europea del paesaggio, a vent’anni dalla sua introduzione.

 

La Convenzione ci ha indicato nuove modalità per guardare al paesaggio; ha posto alle comunità locali, a chi opera con diversi ruoli e competenze nella trasformazione del paesaggio nodi problematici di grande portata, non facilmente tradotti in pratiche, in innovazioni a livello di governo e governance.

 

Ripartendo da questi nodi, le giornate di formazione intendono portare all’attenzione i processi che hanno accompagnato l’attuazione della Convenzione e i risultati conseguiti, a diversi livelli, con i seguenti focus per giornata:

> l’attuazione della Convenzione nella esplicitazione del rapporto salvaguardia/gestione/pianificazione del paesaggio

> l’integrazione del paesaggio nelle politiche

> la Convenzione e i paesaggi degradati, i paesaggi della vita quotidiana, problematiche relative ai paesaggi non sottoposti a specifica tutela

> l’affermazione dell’idea di paesaggio come “bene comune” e la sua tutela oltre l’apparato normativo.

 

note organizzative

Ad ogni giornata sarà dedicato un tema specifico, pur partendo da note introduttive comuni. L’offerta formativa coniugherà riferimenti teorici e illustrazione di casi, in una dimensione comparativa.

 

 

informazioni

per i contenuti didattici: Matelda Reho, matelda.reho@iuav.it

per quesiti amministrativi (iscrizione, certificati etc.): master@iuav.it