Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Centro studi Valorizzazione_Value Activators in Urban Landscape and Territory_Vault

 

La stima dei costi di costruzione di beni immobili avviene attraverso le tecniche di estimo (presenti nei nostri corsi di studio) oppure con le stime di due diligence.

Queste ultime, sia nell'ambito immobiliare, sia in quello aziendale sono relative alla stima del bene con finalità riferite agli aspetti transattivi, ritorno economico-finanziario in tempi brevi.
I processi di rigenerazione urbana e di riqualificazione territoriale, ambientale e paesaggistica si confrontano invece con tempi medio-lunghi in un contesto sinergico tra una molteplicità di azioni. Ciò pone problemi sia relativi ai processi decisionali e alle forme di governance, sia di valutazione del fattore “benessere” in termini di attrattività economica, sia di confronto con rinnovati paradigmi della nozione di sviluppo e modernità. L'intreccio fra iniziative pubbliche e private, necessario in un processo di riqualificazione territoriale, configura di fatto scenari con un elevato numero di variabili in connessione fra loro in termini temporali e sequenziali. 
Il Centro Studi previsto dal progetto si propone di perfezionare l'attività di ricerca su questi aspetti, sia a supporto-verifica delle attività del Laboratorio di Progettazione Integrale, sia come specifico ambito di ricerca e di innovazione. L'obiettivo è verificare le potenzialità effettuali dei processi di patrimonializzazione e alimentare la costruzione di nuovi immaginari, per costruire specifici brand territoriali in grado di declinare e articolare la nozione di valorizzazione in forme di buone pratiche di efficienza ed efficacia di progetto anche in termini di produzione di lavoro.


Le attività del centro studi saranno sviluppate in partnership con il Centro Ricerche Economico e Sociali per l'Edilizia di Roma (Cresme spa). Il Centro fornisce al settore privato e alle istituzioni pubbliche informazioni e know-how per descrivere e prevedere l'andamento dell'economia e del mercato delle costruzioni a livello territoriale, nazionale e internazionale. Inoltre, dispone di strumenti e sistemi informativi in grado di offrire un contesto di riferimento sia nel mercato immobiliare, sia nelle questioni che riguardano la realizzazione di progetti di trasformazione urbana in partenariato pubblico privato e in project financing.

Un altro aspetto di rilievo è dato dallo sviluppo di ambiti di servizi fortemente innovativi che riguardano la gestione dei patrimoni immobiliari. Si incrociano con questo piano il mercato e la disciplina del facility management ancora poco presente nell'ambito della ricerca accademica. 


Tra gli output previsti, vi sono: 
– la costruzione di nuove figure scientifiche e di alta professionalità a supporto dei processi decisionali complessi e delle tecniche dei processi di valorizzazione territoriale;
– la costruzione di banche dati di supporto alla ricerca e alla redazione dei progetti alle diverse scale territoriali;
– un servizio di banche dati in open source o con accesso riservato.

 

contatti >>