Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Vesper No. 6 | Magic | Primavera-estate 2022

 

 

Stefano Pifferi

“Lo Stradone” per “Remoria”. Per una rilettura storico-esoterico-visionaria di Roma

 

Luogo mitico sin dalla sua fondazione, “nuova Gerusalemme” e città celeste, gloria e giubilo del creato ma anche museo a cielo aperto e ponte tra classicità e modernità, Roma nel corso dei secoli, attraendo come una calamita di pietra tipologie di viaggiatori tra le più diverse, ha sempre rappresentato un unicum rispetto alle equivalenti altre città e/o capitali. E lo sguardo di quei viaggiatori ne ha evidenziato l’alterità e la stratificazione e commistione di alto e basso, divino e umano, reale e metafisico, leggenda e quotidianità.

In una chiave di lettura eretica, che denunci l’assenza di ogni “grande bellezza” e certifichi l’onnipresenza del terzo paesaggio Clémentiano presente ovunque a devastare l’idea della classicità latina o l’essere museo en plain air, si incroceranno due testi di autori “stanziali” diversi ma interrelati: Lo Stradone, romanzo di Francesco Pecoraro, e Remoria, saggio/grimorio visionario di Valerio Mattioli, per una rilettura storica, esoterica, visionaria della Roma che persiste e resiste alle stratificazioni costruttive come a quelle costitutive mostrando ad ogni svolta, di strada quanto autoriale, sorprese e nuove codifiche.

 

 

 

contatti

t. +39 041 257 1542

pard.iride@iuav.it

 

infrastruttura.iride@iuav.it