senato accademico

 

Il senato accademico č l’organo di rappresentanza della comunitā universitaria. Contribuisce a elaborare le strategie dell’ateneo e concorre all’amministrazione generale

dello stesso insieme agli altri organi di indirizzo e agli organi incaricati della gestione. Esprime gli orientamenti della politica accademica e ne verifica il conseguimento, svolgendo

un ruolo propulsivo. Esercita una funzione di coordinamento e di raccordo delle attivitā didattiche, formative e di ricerca, e delle relative strutture.

Il senato accademico formula proposte e pareri obbligatori in materia di didattica, ricerca e servizi agli studenti. Esprime pareri su tutte le materie ad esso sottoposte dal rettore o dal

consiglio di amministrazione.

 

Il senato accademico č composto da:

 

Benno Albrecht, rettore e presidente

Piercarlo Romagnoni, direttore del dipartimento di culture del progetto

Maria Chiara Tosi, direttrice della scuola di dottorato

Giuseppe D’Acunto, direttore della sezione di coordinamento della didattica

Francesco Musco, direttore della sezione di coordinamento della ricerca

Emanuela Fanny Bonini Lessing, rappresentante dei docenti di ruolo

Antonella Gallo, rappresentante dei docenti di ruolo

Francesco Guerra, rappresentante dei docenti di ruolo

Vittorio De Battisti Besi, rappresentante del personale tecnico e amministrativo

Tina Boem, rappresentante degli studenti

Isacco Panciera, rappresentante degli studenti

 

Possono partecipare alle sedute del senato accademico la prorettrice vicaria e il direttore generale che svolge le funzioni di segretario verbalizzante.

 

 

Č possibile consultare i verbali e ricercare le delibere assunte dal senato nella pagina dedicata verbali e deliberazioni