Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

delegati

 

Ai sensi dell’articolo 7, comma 5 dello statuto di ateneo, il rettore puō avvalersi di delegati da lui scelti tra i docenti dell’ateneo e nominati con proprio decreto nel quale sono precisati i compiti e gli ambiti di competenza.

I delegati rispondono direttamente al rettore del loro operato.

Su argomenti relativi agli ambiti di competenza, i delegati possono far parte delle commissioni istruttorie degli organi dell’ateneo e possono essere invitati alle sedute del senato accademico e del consiglio di amministrazione.

I delegati possono avere delega alla firma degli atti relativi agli ambiti di rispettiva competenza.

 

Sono delegati del rettore:

 

Renato Bocchi e Monica Centanni, rapporti con le istituzioni culturali veneziane

 

Emanuela Bonini Lessing, comunicazione di ateneo

 

Giovanni Marras, formazione permanente, placement e rapporti con gli ordini professionali

 

Fernanda De Maio, editoria di ateneo

 

Lorenzo Fabian, trasferimento tecnologico e terza missione

(deleghe in materia di Competence Center, spin-off e start-up universitari, rapporti con le istituzioni e le imprese in materia di trasferimento tecnologico e terza missione)

 

Enrico Fontanari, relazioni internazionali e i programmi di mobilitā

 

Mauro Marzo, didattica

(deleghe in materia di rapporti istituzionali con il CUN, il Miur e altri enti anche territoriali e per l’organizzazione strategica della didattica di ateneo)

 

Stefano Munarin, sport, disabilitā e diritto allo studio

 

Francesco Musco, ricerca

(deleghe in materia di RIR Reti Innovative Regionali, Competitivitā della ricerca internazionale ed europea, rapporti con Univeneto e gli enti finanziatori)

 

Matelda Reho, orientamento e il tirocinio

 

Valeria Tatano, edilizia e il patrimonio immobiliare

 

Angela Vettese, gestione e programmazione attivitā espositive di Ca’ Tron