Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

INTRAMOENIA

DiAP | Progetti

 

 

mostra

 

1.12.2017 > 12.1 2018

Cotonificio veneziano,

spazio espositivo “Gino Valle”

 

 

responsabile scientifico

Orazio Carpenzano

 

a cura di
Manuela Raitano

 

referente Iuav
Fernanda De Maio

 

allestimento e grafica

Paolo Marcoaldi con Simone Leoni e Gloria Riggi

 

modelli

Alessandra Di Giacomo con Carlo Vanini, Xiaomin Jin e Leo Viola

 

 

orario di apertura

ore 9 > 19

lunedì > venerdì

chiusure

8.12.17

27.12.17 > 5.1.17

inaugurazione

1.12 2017, ore 12

 

introduce

Renato Bocchi

 

 

INTRAMOENIA nasce dall’occasione di una call, cui il Dipartimento di Architettura e Progetto della Sapienza di Roma ha risposto proponendo una selezione di lavori condotti “all’interno delle sue mura”. 

INTRAMOENIA si propone di valorizzare le attività di ricerca relative alla cosiddetta “terza missione”. Una missione che trova la sua ragione più profonda nello scambio dei saperi, o meglio nell’incrocio tra le Università e i bisogni della società.

INTRAMOENIA intende anche testimoniare come i Dipartimenti di progettazione possano, nelle maglie consentite dalla normativa nazionale, contribuire al fare e al trasformare in via diretta. A tal fine, il DiAP racconta sé stesso mostrandosi come una presenza attiva nel territorio, capace di offrire un contributo a tutte le scale del progetto. Per questo motivo abbiamo selezionato 10 lavori che vanno dal disegno del pezzo espositivo alla definizione di nuove visioni per le città, per segnalare come un Dipartimento possa essere un soggetto interlocutore a più livelli, nello scenario di un’attività di ricerca progettuale aperta all’esterno, virtuosa e costante. 

INTRAMOENIA infine auspica di dare l’avvio alla costituzione di una rete di scambio tra Dipartimenti, volta a disseminare i risultati delle rispettive attività di progettazione, nella speranza di avvicinare anche gli studenti alla comprensione delle reali connessioni tra le Istituzioni in cui si formano e il mondo esterno, in un’ottica di pubblico servizio. Il DiAP accoglie dunque con grande piacere l’opportunità offerta dall’Università Iuav di Venezia e invita a leggere ciascun lavoro messo in mostra come fosse una sorta di breve “racconto” che, oltre a parlare di sé stesso, inquadra anche i temi e le modalità in cui la pratica del progetto viene sperimentata nelle Università italiane.

 

si ringraziano

Consorzio MetroC S.c.p.A. | Roma Metropolitane

MIBACT | Polo museale del Lazio

Comune di Roma | VI Municipio

Comune di Lanciano

Aspo | Autorità Portuale di Chioggia

Comune di San Gemini

Comune di Viterbo