Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

mappa

 

 

 

Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

 

 

 



 

1 – Negozio Olivetti

Il Negozio Olivetti venne progettato nel 1958 da Carlo Scarpa su incarico di Adriano Olivetti: non doveva essere un vero spazio di vendita per macchine da scrivere, ma uno showroom, un “biglietto da visita”, secondo le parole dello stesso committente, un punto espositivo che incarnasse la ricerca di qualitā perseguita dall’azienda eporediese. Superando le dimensioni ridotte dell’ambiente, nelle Procuratie Vecchie di piazza San Marco, l’architetto veneziano crea un’opera di grande respiro e trasparenza. Grazie al preciso controllo del disegno scarpiano, modernitā e tradizione veneziana convivono con grande armonia nel Negozio, dando vita a uno dei pių limpidi capolavori dell’architettura contemporanea, secondo la definizione del critico Carlo Ludovico Ragghianti.


Procuratie Vecchie

Piazza San Marco 101

041 5228387

fainegoziolivetti@fondoambiente.it

www.negoziolivetti.it/info-utili

 

 

 



 

2 – Fondazione Querini Stampalia

Acqua e luce. Questi gli elementi protagonisti dello spazio architettonico ridisegnato da Carlo Scarpa tra il 1959 e il 1963.

Obiettivo č rendere fruibili ambienti ottocenteschi fino ad allora adibiti a magazzini e creare un’area per esposizioni temporanee e incontri. La ristrutturazione si basa su una misurata combinazione di antico e nuovo, una grande maestria nell’uso di materiali cari all’architettura veneziana, una continua ricerca e sperimentazione sul dettaglio. L’acqua entra nell’edificio, la luce, riverberata dall’acqua, vibra e si rifrange sui soffitti, facendosi colore. Il giardino č un angolo incantato e sorprendente. Una vasca in rame, cemento e mosaico, un piccolo canale tra due labirinti scolpiti, dove l’acqua diventa

suono e movimento; una vera da pozzo dell’antica casa, un leone gotico, dei capitelli, sapientemente ricollocati dal maestro. Ancora una volta antico e moderno, passato e presente messi in relazione.


Santa Maria Formosa

Castello 5252

041 5239398

www.querinistampalia.it/didattica/visite-guidate

 

 

 



 

3 – Universitā Ca’ Foscari Venezia

La sede storica dell’Universitā Ca’ Foscari, prestigioso palazzo fatto edificare dal doge Francesco Foscari nel 1452, ospita al suo interno due rilevanti interventi ad opera dell’architetto e designer veneziano Carlo Scarpa.

Nel 1935 il trentenne Carlo Scarpa viene chiamato a contribuire al rinnovo di uno dei luoghi simbolo della sua amata Venezia: Ca’ Foscari. A sostituzione del Museo Merceologico dell’Universitā, egli idea l’Aula Magna (la cui nuova sistemazione risale al 1955), oggi intitolata a Mario Baratto. Decorato con due grandi pitture murali, Venezia, l’Italia e gli studi di Mario Sironi e La scuola di Mario De Luigi, l’ambiente č un capolavoro di comprovata fama, che ancora oggi meraviglia per la sua originalitā. Spiccano l’originale pedana lignea a tasselli scorrevoli e la lastra marmorea inquadrata da due imponenti piedistalli. Tuttavia, vero centro dell’intera composizione č l’estesa polifora gotica, inquadrata dal serramento ligneo a linee orizzontali


Dorsoduro 3246

cafoscaritour@unive.it
www.facebook.com/cafoscaritour
www.twitter.com/CaFoscariTour

 

 

 



 

4 – Universitā Iuav di Venezia

La sede principale dell’Universitā Iuav di Venezia č attualmente accolta nel complesso edilizio dei Tolentini in prossimitā di Piazzale Roma e comprende il convento della chiesa, il cui progetto complessivo risale alla fine del Cinquecento e si deve a Vincenzo Scamozzi. Carlo Scarpa ha proposto nel tempo diversi progetti per la sua risistemazione, tra i quali il disegno dell’ingresso, le cui prime riflessioni risalgono al 1967 e al quale l’architetto lavora per oltre dieci anni, studiando un progetto di massima la cui realizzazione verrā affidata dopo la sua morte (Sendai, 1978) all’architetto Sergio Los.


Santa Croce 191 Tolentini

30135 Venezia
www.facebook.com/UniversitaIuavDiVenezia/
www.iuav.it

 

 

 



 

12 – Fondazione Angelo Masieri

Nel 1968, dopo il clamoroso rifiuto del progetto presentato da Frank Ll. Wright, viene affidato a Scarpa anche l’incarico di ridisegnare gli spazi interni della Fondazione Masieri, affacciata sul Canal Grande a ridosso di Palazzo Balbi, oggi gestita dall’Universitā Iuav di Venezia. Si tratta di un’opera rappresentativa della maestria con cui Scarpa sapeva condurre il dialogo tra antico e nuovo, accompagnandolo con incessanti invenzioni di dettagli costruttivi. Il progetto verrā solo parzialmente realizzato dopo la scomparsa di Scarpa grazie alla collaborazione dell’architetto Franca Semi e dell’ingegnere Carlo Maschietto.



Dorsoduro 3900, calle Marlona

Fondazione Angelo Masieri

 

 

 

Altri luoghi pubblici

 

5 –   San Sebastiano

6 –   Gallerie dell’Accademia

7 –   Museo Correr

8 –   Padiglione Venezuela, Giardini della Biennale

9 –   Monumento alla Partigiana

10 – Giardino delle sculture e Biglietteria, Giardini della Biennale

11 – Aula Manlio capitolo, Tribunale ordinario di Venezia

13 – Tomba Capovilla, Cimitero di San Michele in Isola