Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

gli appuntamenti

 

attività 2021

 

 

Università Iuav di Venezia

 

7 dicembre, ore 14

Carlo Scarpa. Incontri

a cura di Maria Bonaiti, Università Iuav di Venezia

introduzione Benno Albrecht, rettore Università Iuav di Venezia

Carlo Scarpa per Adriano Olivetti a Venezia

Roberta Martinis

I frammenti del concetto. Fotografia e Architettura

Alessandra Chemollo

Università Iuav di Venezia, Auditorium Cotonificio veneziano

 

 

 

Fondazione Querini Stampalia

 

4 dicembre 2021 > 27 marzo 2022

in luce

Fotografie di Alessandra Chemollo nella Gypsotheca di Possagno

a cura di Maddalena Scimemi

promossa insieme a Museo Gypsotheca Antonio Canova e in collaborazione con Bugno Art Gallery
Fondazione Querini Stampalia - Area Carlo Scarpa
inaugurazione

3 dicembre ore 18

 

Gli scatti di Alessandra Chemollo alla Gypsotheca di Possagno colgono la suggestiva relazione tra le opere di Antonio Canova, le architetture di Carlo Scarpa e la luce che, dosata e orientata nello spazio, rende ancora più vive queste forme sospese dal tempo, in un tutto immobile.
La sensazione è quella che si prova entrando in scena: siamo come guidati dalle istruzioni di un silenzioso regista, Scarpa, che sembra aver deciso le nostre azioni e i nostri percorsi tra i volti di gesso e le forme di luce.

 

 

21 dicembre, ore 11

Area Carlo Scarpa, Fondazione Querini Stampalia

visita guidata

gratuita e riservata agli studenti su prenotazione 

 

L'intervento di Carlo Scarpa, realizzato tra il 1959 e il 1963, si basa su un misurato accostamento di elementi nuovi e antichi e su una grande maestria nell'uso dei materiali. Alla Querini Stampalia l'acqua è protagonista: dal canale su cui si affaccia il palazzo, entra nell'edificio attraverso paratie che corrono lungo i muri interni; si trova in giardino in un'ampia vasca a più livelli in rame, cemento e mosaico e in un piccolo canale ai cui estremi si trovano due labirinti scolpiti in alabastro e pietra d'Istria. L'intervento si articola su alcuni temi fondamentali: il ponte, l'entrata con le barriere di difesa dalle acque alte, la scala, il portego e il giardino.

 

posti disponibili 25

prenota il posto >>

 

21 dicembre, ore 15

Carlo Scarpa con Best Venice Guides

visita guidata

 

Venezia e Carlo Scarpa: il dialogo tra antico e moderno

In questo tour combinato, con la guida delle Best Venice Guides, scopriremo insieme due spazi straordinari ridisegnati dal celebre architetto veneziano Carlo Scarpa.

Partiremo dal Negozio Olivetti in piazza San Marco, realizzato nel 1958 per il genio d’impresa Adriano Olivetti al culmine del successo e affidato nel 2011 al FAI da Generali per tutelarlo e aprirlo al pubblico.
Proseguiremo con la visita dell'Area Scarpa e del giardino, realizzati nei primi anni ’60, per la Fondazione Querini Stampalia. 

Al termine della guida chi vuole può proseguire in autonomia la visita alle collezioni permanenti e alle mostre temporanee. 

 

durata del tour: 2 ore

per informazioni e prenotazioni

tel 041 522 8387

fainegoziolivetti@fondoambiente.it

 

 

 

FAI – Negozio Olivetti

 

4 dicembre, ore 18.30

Ti racconto i dieci anni del Negozio Olivetti - i metalli

 

Un ospite speciale, per il quarto appuntamento della rassegna “Ti racconto i dieci anni del Negozio Olivetti”. Francesco Zanon è il fabbro che lavorò nel ‘58 a fianco di Carlo Scarpa per la realizzazione di tutti gli elementi in metallo del Negozio. Un’occasione unica per approfondire la conoscenza delle minuziose tecniche artigianali e per scoprire, da un testimone d’eccezione, il lato più intimo e meno conosciuto del grande architetto veneziano.

 

posti limitati

prenota il posto  >>

 

 

21 dicembre, ore 10

Negozio Olivetti in Piazza San Marco

visita guidata

gratuita e riservata agli studenti su prenotazione

 

Gli studenti sono guidati alla scoperta dello straordinario spazio progettato da Carlo Scarpa nel 1958, su commissione di Adriano Olivetti. Superando le dimensioni ridotte dell'ambiente, collocato nelle Procuratie Vecchie della piazza, Scarpa crea un'opera di grande respiro e trasparenza. Grazie al preciso controllo del disegno scarpiano, modernità architettonica e tradizione veneziana convivono con grande armonia nel Negozio, dando vita a “uno dei più limpidi capolavori dell’architettura contemporanea", secondo la definizione del critico Carlo Ludovico Ragghianti.

Dedicato agli studenti universitari

 

posti disponibili 25

prenota il posto >>

 

21 dicembre, ore 15

Carlo Scarpa con Best Venice Guides

visita guidata

 

Venezia e Carlo Scarpa: il dialogo tra antico e moderno

In questo tour combinato, con la guida delle Best Venice Guides, scopriremo insieme due spazi straordinari ridisegnati dal celebre architetto veneziano Carlo Scarpa.

Partiremo dal Negozio Olivetti in piazza San Marco, realizzato nel 1958 per il genio d’impresa Adriano Olivetti al culmine del successo e affidato nel 2011 al FAI da Generali per tutelarlo e aprirlo al pubblico.
Proseguiremo con la visita dell'Area Scarpa e del giardino, realizzati nei primi anni ’60, per la Fondazione Querini Stampalia. 

Al termine della guida chi vuole può proseguire in autonomia la visita alle collezioni permanenti e alle mostre temporanee. 

 

durata del tour: 2 ore

per informazioni e prenotazioni

tel 041 522 8387

fainegoziolivetti@fondoambiente.it

 

 

 

Università Ca’ Foscari

 

20 dicembre, ore 10 e ore 11

Carlo Scarpa: storie di un capolavoro sul Canal Grande

visite guidate

1° turno gratuito e riservato agli studenti su prenotazione 

 

Visite guidate dagli studenti collaboratori del Ca’ Foscari Tour alla scoperta della Venezia di Carlo Scarpa, il quale lavorò al rinnovo della sede dell’Università Cà Foscari in due fasi distinte. La prima, tra il 1935 e il 1937, quando fu chiamato dal Rettore Agostino Lanzillo per progettare il rinnovo della sede dell’Università e l’Aula oggi intitolata a Mario Baratto, e una seconda, tra il 1955 e il 1956 con il Rettore Italo Siciliano, in cui realizzò la boiserie, una vera e propria “foresta della conoscenza” realizzata in faggio, noce e ciliegio, che garantisce il passaggio tra corridoio e sala in un gioco di forme e richiami con la polifora affacciata sul Canal Grande. Tutto in questo ambiente ci porta in un viaggio tra innovazione e storia, lungo un percorso che farà scuola. Scopriremo insieme il progetto di Carlo Scarpa, un vero e proprio manifesto di modernità.

 

durata del tour: 1 ora

 

turno delle ore 10

posti disponibili 20

prenota il posto >>

 

turno delle ore 11

posti disponibili 20

prenota il posto >>

per maggiori informazioni

cafoscaritour@unive.it