Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

November Talks

Fabrizio Barozzi: Risonanze

 

 

2 dicembre 2019, ore 14.30

Aula Tafuri, Palazzo Badoer, Venezia

Fabrizio Barozzi

Risonanze

 

ciclo di conferenze sul tema:

L’architettura e l’esperienza dello spazio

a cura di Renato Bocchi

 

promosso da

UniversitÓ Iuav di Venezia

Sto Foundation

con la collaborazione di

Ordine APPC di Venezia

 

diretta streaming >>

 

tutti gli incontri >>

 

 

FABRIZIO BAROZZI

 

Fabrizio Barozzi, nato nel 1976, Ŕ cresciuto a Rovereto, Italia. Ha studiato architettura all’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, completando la sua formazione presso la Escuela TÚcnica Superior de Arquitectura de Sevilla e l’Ecole d’Architecture de Paris La Villette.

Nel 2004, insieme ad Alberto Veiga, ha fondato lo studio Barozzi/Veiga, con sede a Barcellona.

Tra il 2007 e il 2009, ha svolto l’attivitÓ di Professore presso la Universitat Internacional de Catalunya e, dal 2009, Ŕ stato Professore presso la Universitat de Girona.

Tra il 2013 e 2015 Ŕ stato Visiting Professor presso l’UniversitÓ Iuav di Venezia e, nel 2016, presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT), dove continua ad insegnare come Visiting Professor.

Fin dall'inizio, lo studio ha lavorato a livello internazionale in progetti pubblici e privati, ricevendo numerosi riconoscimenti.

I suoi lavori sono stati premiati attraverso l'Ajac Young Catalan Architect Award (2007), il Barbara Cappochin International Architecture Award (2011) e, in particolare, con la Medaglia d'Oro all'Architettura Italiana per il miglior debutto (2012) per il progetto Ribera del Duero Headquarters.

Barozzi/Veiga ha ricevuto il Young Talent of Italian Architecture Award (2013), il Design Vanguard Award (2014), il Fad International Award (2015) e il Life in Architecture Award (2015).

Lo studio Ŕ stato inoltre candidato per il Iakov Chernikhov International Prize (2008), per il Design of the Year (2015), per il Fad Award (2018) e, pi¨ recentemente, per l'International Swiss Architectural Award (2018).

Nel 2015 il progetto per la Szczecin Philharmonic ha ricevuto il prestigioso premio Mies van der Rohe per l'architettura europea e, nel 2018, il Museo di Belle Arti recentemente concluso a Coira, in Svizzera, ha ricevuto il RIBA Award for International Excellence.

Lo studio Barozzi/Veiga Ŕ stato invitato a contribuire alla Biennale di Architettura di Chicago nel 2017 e alla Biennale di Venezia nel 2014 e nel 2016. In questa occasione, lo studio ha presentato l’opera "Una monumentalitÓ sentimentale", costituita da un'installazione e un saggio che hanno definito la struttura concettuale del suo lavoro. Questo Ŕ stato successivamente raccontato nelle monografie Barozzi/Veiga a cura di Park Books (2014), a + u 535 (2015) e A-Mag (2018).

Le opere a oggi costruite sono: Ribera del Duero Headquarters (2011); Auditorium e Palazzo dei Congressi di Aguilas (2011), Filarmonica di Szczecin (2014), Scuola di Musica di Brunico (2018) e Museo di Belle Arti di Coira (2018). Nel 2019, lo studio Barozzi/Veiga ha inaugurato il Museo di Belle Arti di Losanna e la Scuola di Danza di Zurigo, e sta sviluppando importanti progetti in Europa e negli Stati Uniti.

 

barozziveiga.com/