Re-Cycle Italy

Re-Cycle Italy.

Progetto di nuovi cicli di vita per le cittÓ del XXI secolo

 

 

convegno internazionale

 

organizzato con

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti
e Conservatori
della Provincia di Venezia

 

con il patrocinio di

Fondazione Francesco Fabbri

 

29 > 30.09.2016

 

29.09 - ore 11

apertura convegno

 

30.09 - ore 19

conclusione

 

aula magna Tolentini
Santa Croce 191

 

ingresso libero

 

programma

 

29.09.2016

Auditorium Iuav Cotonificio veneziano

Dorsoduro 2196 Santa Marta

 

ore 11

anteprima

Jean-Baptiste DecavŔle, Chiara Bertola, Giuliano Sergio, presentazione dell’evento

La montagne de Venise progetto di Yona Friedman
iniziativa congiunta Iuav - Fondazione Querini Stampalia - Zerynthia

 

 

prima giornata

fondamenti teorici e strategie urbanistiche del re-cycle

aula magna Iuav
Santa Croce 191 Tolentini

 

ore 14

registrazione dei partecipanti

 

ore 14.15

introduzioni al convegno

Alberto Ferlenga rettore dell’UniversitÓ Iuav di Venezia

Anna Buzzacchi, presidente dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Venezia

Giustino Moro presidente della Fondazione Francesco Fabbri

Renato Bocchi coordinatore nazionale della ricerca Prin Re-cycle Italy

 

ore 15

Forum 1: Re-Cycle: teorie

Sara Marini (coordinamento), Giovanni Corbellini, Pippo Ciorra, Mario Lupano, Andrea Gritti

Nicola Emery Accademia di architettura della Svizzera Italiana (discussant)

 

ore 16.30

Forum 2: Re-Cycle: metabolismo e rigenerazione urbana

Stefano Munarin (coordinamento), Carlo Gasparrini, Ilaria Valente, Antonio De Rossi, Michelangelo Russo, Mauro Berta

Fabrizio Barca economista (discussant)

dibattito

 

ore 19

conferenza: Cyclifiers, Jan Jongert, Superuse Studios, Rotterdam

 

 

30.09.2016

aula magna Iuav
Santa Croce 191 Tolentini

 

 

seconda giornata

Agenda operativa del re-cycle e proposte per le smart cities

 

ore 8.45

registrazione iscritti

 

ore 9

Forum 3: Re-Cycle: agenda e azioni nella cittÓ

Ezio Micelli (coordinamento), MosÚ Ricci, Vincenzo GioffrÚ, Enrico Fontanari, Giuseppe Piperata, Giorgio Cacciaguerra

Simone Sfriso, TAMassociati curatori Padiglione italiano alla Biennale Architettura (discussant)

 

ore 11

Forum 4: Re-Cycle: intelligenza per il territorio circolare

Maurizio Carta (coordinamento), Consuelo Nava, Rosario Pavia, Raffaella Fagnoni, Orazio Carpenzano

Roberto Masiero (discussant)

dibattito

 

ore 14.30-16

Tavola rotonda: Nuovi cicli di vita per l’architettura, la cittÓ e il paesaggio: il futuro della ricerca

coordina: Carlo Magnani direttore del Dipartimento di culture del progetto Iuav, con un intervento in video di Carlos Quintans, curatore del padiglione spagnolo alla Biennale Architettura

 

ore 16.45

auditorium Cotonificio veneziano

Dorsoduro 2196 Santa Marta

Forum 5: Strategie di Re-Cycle nel progetto Roma 20-25

Piero Ostillo Rossi (ccordinamento), Aldo Aymonino, Silvia Brandi, Sandro Marpillero, J÷rg Schr÷der

Giovanni Caudo UniversitÓ Roma3 (discussant)

 

ore 18.15

Ricordo di Francesco Garofalo

seguirÓ: inaugurazione nella sala Gino Valle della mostra Roma 20-25, relativa al contributo Iuav+Columbia University, a cura di Marco Ferrari

 

 

In occasione del convegno (e della coincidente Notte europea dei ricercatori) verranno presentate e messe in visione in uno stand dedicato presso la sede Iuav ai Tolentini:

- la collana di Quaderni Re-Cycle Italy (editi da Aracne)

- il website www.recycleitaly.it

e le tre pubblicazioni finali della ricerca Prin:

- Recycled Theory. Dizionario illustrato, edito da Quodlibet

- Re-cycle Atlante, edito da Lettera 22 (estratto)

- Re-cycle Agenda, edita da il Mulino (estratto).

 

Lungo la galleria di ingresso al chiostro dei Tolentini sarÓ riallestita la mostra di disegni Drawn Theories a cura di Sara Marini e Giovanni Corbellini.

 

 

Il convegno segna la conclusione della ricerca triennale Prin

Re-cycle Italy. Nuovi cicli di vita per architetture e infrastrutture della cittÓ e del paesaggio, che ha visto la partecipazione di numerosi ricercatori di 11 universitÓ italiane: UniversitÓ Iuav di Venezia, Politecnico di Torino, Politecnico di Milano, UniversitÓ di Genova, UniversitÓ di Trento, UniversitÓ di Camerino, UniversitÓ di Chieti-Pescara, UniversitÓ di Roma Sapienza, UniversitÓ di Napoli Federico II, UniversitÓ Mediterranea di Reggio Calabria, UniversitÓ di Palermo.

 

 

www.recycleitaly.it

www.iuav.it

comesta@iuav.it

info@ordinevenezia.it