Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Massimiliano Scarpa

 

curriculum vitae

 

studi

22/03/2007: esame finale del Corso di Dottorato in Energetica presso l’Università degli Studi di Padova, con Tesi conclusiva intitolata “Cooling of Buildings by Means of Thermally Activated Building Systems”.

01/01/2004 š 31/12/2006: attività di Ricerca presso il Dipartimento di Fisica Tecnica dell’Università degli Studi di Padova, nell’ambito del Dottorato in Energetica (XIX Ciclo).

09/10/2003: laurea in Ingegneria Meccanica, Indirizzo Impianti Energetici, presso l’Università degli Studi di Padova, conseguita con la votazione di 110/110 con Lode. Titolo della Tesi: “Sizing of Thermally Activated Building Systems: methods and a proposal for a Standard”, sviluppata presso EMPA (Laboratorio Federale di prova dei materiali e ricerca) di Zurigo (CH).

 

principali esperienze lavorative nell’ambito della ricerca

L’attività di Ricerca è stata svolta sia in Italia che all’estero, specificatamente presso EMPA (Laboratorio Federale di prova dei materiali e ricerca, Zurigo), DTU (Università Tecnica della Danimarca, Lyngby) e SBI (Istituto Nazionale Danese per la Fisica degli Edifici, Hørsholm).

10/2012 š In fieri: attività di Ricerca presso il Dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi, presso l’Università Iuav di Venezia, con la qualifica di Ricercatore a Tempo Determinato (Settore concorsuale 09/C2 - FISICA TECNICA, settore scientifico disciplinare di riferimento per il profilo: ING-IND/11 FISICA TECNICA AMBIENTALE; regime di impegno: tempo pieno), con titolo della ricerca: “Edifici verso il consumo zero”.

4/2010 š 3/2012: attività di Ricerca presso il Dipartimento di Fisica Tecnica dell’Università degli Studi di Padova in qualità di Assegnista di Ricerca, sull’argomento “Complessi edilizi ad elevata densità abitativa energeticamente autonomi: analisi delle problematiche realizzative, definizione di uno standard esecutivo e sviluppo di un software d’ausilio alla progettazione”.

4/2008 š 3/2010: attività di Ricerca presso il Dipartimento di Fisica Tecnica dell’Università degli Studi di Padova in qualità di Assegnista di Ricerca, sull’argomento “Sviluppo di una metodologia per il rilievo e l’analisi delle caratteristiche termiche ed energetiche di edifici esistenti”.

6/2007 š 3/2008: attività di Ricerca presso l’Università Tecnica della Danimarca (Lyngby, Copenhagen), finalizzata allo sviluppo di strumenti di modellizzazione termo-energetica, in collaborazione con SBI (Istituto Nazionale Danese per la Fisica degli Edifici).

4/2007 š 6/2007: attività di Ricerca presso l’Università degli Studi di Padova, finalizzata all’implementazione di un software di calcolo per la simulazione di impianti termici.

1/2007 š 4/2007: Attività di Ricerca presso l’Università Tecnica della Danimarca (Lyngby, Copenhagen), finalizzata allo sviluppo di uno strumento di calcolo capace di descrivere il comportamento termico di varie tipologie di pannello radiante, in collaborazione con SBI (Istituto Nazionale Danese per la Fisica degli Edifici).

1/2004 š 12/2006: Attività di Ricerca presso il Dipartimento di Fisica Tecnica dell’Università degli Studi di Padova, in qualità di Dottorando, nel campo delle tecniche di climatizzazione a basso consumo energetico e nell’applicazione delle energie rinnovabili al settore civile.

11/2002 š 5/2003: Attività di Ricerca presso EMPA (Laboratorio Federale di prova dei materiali e ricerca), Zurigo (CH).

 

attività di Ricerca

Le attività svolte hanno riguardato vari settori di Ricerca, coprendo numerosi ambiti applicativi che spaziano dalla fisica ed energetica degli edifici all’impiantistica civile. Le attività svolte hanno riguardato aspetti modellistici e numerici, normativi e simulativi, nonché economici e realizzativi. In particolare, le attività svolte hanno spesso riguardato la valutazione energetica di edifici e componenti e di conseguenza la modellizzazione termo-energetica del sistema edificio-impianto, sia attraverso l’uso di software di calcolo consolidati a livello internazionale (quali EnergyPlus e TRNSYS) che mediante lo sviluppo di software di calcolo finalizzati alla simulazione dettagliata di sistemi d’involucro e impiantistici. I codici di calcolo in questione sono stati redatti nei linguaggi C++ (orientato alle classi), Fortran e VBA. L’attività di modellizzazione è stata non di rado intesa allo sviluppo di metodologie di calcolo di successiva introduzione all’interno di normativa del settore, specialmente nell’ambito dei terminali d’impianto a pannelli radianti (in tale ambito ricadono i metodi successivamente inseriti nelle norme EN 15377-3 e ISO 11855-4) e delle pompe di calore (metodi di calcolo inseriti nelle norme UNI/TS 11300-4 e ISO 13612-2).

 

attività in ambito normativo

L’attività normativa ha ricoperto notevole importanza all’interno dell’attività svolta dal sottoscritto, sin dallo sviluppo della Tesi di Laurea. L’attività in ambito normativo è stata prevalentemente indirizzata allo sviluppo di strumenti di calcolo per sistemi ad attivazione termica della massa e per impianti alimentati da pompe di calore e refrigeratori, in ambito UNI (CTI), CEN e ISO.

 

attività di didattica universitaria

Le attività di docenza hanno coperto un ampio spettro di settori inerenti alla fisica ed energetica degli edifici. Le attività didattiche svolte hanno riguardato anche l’organizzazione di corsi di alta formazione e di cicli seminariali per Dottorandi. Le sedi di tali attività sono state l’Università degli Studi di Padova e l’Università Iuav di Venezia. L’attività di docenza non si é inoltre limitata ai settori scientifici disciplinari di stretta pertinenza, ma ha anche riguardato l’ambito informatico, attraverso l’ideazione e l’organizzazione di cicli seminariali di programmazione informatica per Dottorandi, mirati a integrare l’offerta formativa universitaria resa disponibile agli stessi.

 

 

<< torna alla pagina del docente