Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Daniela Ruggeri

 

docente a contratto

settore scientifico-disciplinare

Icar 14 Composizione architettonica e urbana

 

Dipartimento di Culture del progetto

 

contatti

daniela.ruggeri@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

interessi di ricerca

progettazione architettonica e urbana, modernità africane, circolazione dei modelli architettonici nel Mediterraneo, relazioni fra città antica e città nuova

 

 

(English version below)

 

Architetto, nel 2017 consegue il titolo di Dottore di ricerca in Composizione architettonica all’Università Iuav di Venezia con una tesi intitolata “Tra Mediterraneo e Sahara. André Ravéreau e la valle del M’Zab” (Lettera Ventidue, 2020). All’Università Iuav di Venezia svolge diverse esperienze di ricerca e didattica, insieme ad attività curatoriali di seminari e mostre, ed editoriali. Dal 2012 fa parte del corpo docente del seminario internazionale di architettura Villard. Dal 2013 coordina otto edizioni di W.A.Ve., workshop estivi di architettura dell’Università Iuav di Venezia. Dal 2016 è nel comitato redazionale della collana “Le città di Villard”.

 

Le sue ricerche riguardano principalmente i seguenti temi: i processi di trasformazione urbana nel Nord Africa a partire dal secondo dopoguerra, la circolazione dei modelli architettonici nel Mediterraneo, le relazioni fra città antica e città nuova indagando strategie possibili per riattivare i centri storici. Nel 2015 è curatore della sezione architettura della mostra “Africa Big Change, Big Chance, Big Challenge” (Triennale di Milano; CIVA di Bruxelles). Dal 2016 fa parte di progetti di ricerca congiunta tra Iuav (Centro Studi AfricaLab) e partner internazionali, fra cui ENSA Marseille, A*MIDEX, LAM – Sétif, CERAU – Rabat, LAAM –Tunisi. Dal 2019 al 2021 è assegnista di ricerca al laboratorio PRIDE dell’infrastruttura di ricerca IR.IDE, Dipartimento di Culture del progetto Iuav.

 

Attualmente è titolare di assegno di ricerca e docente nell’ambito del progetto di ricerca e didattica Erasmus + MeLiMed, “Métropoles du littoral méditerranéen”, volto a investigare scenari e progetti per contrastare i rischi ambientali che incombono sulle città costiere dello spazio mediterraneo e sviluppato dall’Università Iuav di Venezia con l'École Nationale Supérieure d'Architecture de Marseille – Francia (capofila del progetto), la Faculté d’architecture La Cambre-Horta ULB di Bruxelles – Belgio, l’École Nationale d’Architecture de Rabat – Marocco.

 

 

Daniela Ruggeri, Architect. In 2017 Dr. Ruggeri obtained her PhD from Università Iuav di Venezia with a thesis titled “Tra Mediterraneo e Sahara. André Ravéreau e la valle del M’Zab” (Lettera Ventidue, 2020). Since 2012 she has been teaching at Università Iuav di Venezia, where she has carried out various research projects, has curated exhibitions and book publications, and has organised workshops, congresses and seminars. Since 2013 she has coordinated eight editions of W.A.Ve., Iuav Summer Workshop of Architecture in Venice, and she has taught in the international seminar of architecture Villard, where she has also been a member of the editorial board of the series “Le città di Villard” since 2016.

 

Her research mainly entails urban transformation processes, with a specific focus on the circulation of architectural models in the Mediterranean, and the interrelations between new and ancient cities, investigating strategies to recover and reactivate historical centres. In 2015 she curated the architecture section of “Africa Big Change, Big Chance, Big Challenge exhibition” (Triennale di Milano; CIVA of Brussels). Since 2016 she has taken part in several joined research projects between Iuav (Centro Studi AfricaLab) and international partners, including ENSA Marseille, A*MIDEX, LAM - Sétif, ENA- Rabat, LAAM -Tunis. From 2019 to 2021 she was a post-doctoral research fellow at PRIDE research laboratory of IR.IDE, Department of Excellence of Iuav.

 

She is currently a teacher and post-doctoral research fellow at Università Iuav di Venezia within the Erasmus + project “MèLiMed, Métropoles du littoral méditerranéen”, aimed at developing scenarios and projects to counteract the environmental risks affecting coastal cities in the Mediterranean area. This research is promoted and coordinated by Università iuav di Venezia in collaboration with the École Nationale Supérieure d'Architecture de Marseille – France (project leader), the Faculté d'Architecture La Cambre-Horta ULB in Brussels- Belgium, the École Nationale d'Architecture de Rabat – Morocco.