Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Katia Gasparini

 

docente a contratto

settore scientifico-disciplinare
Icar/12 Tecnologia dell’architettura

 

Dipartimento di Culture del progetto

 

contatti

katia.gasparini@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

interessi di ricerca

innovazione tecnologica per l’architettura adattiva, smart facade skins, nuovi materiali e tecnologie per la rigenerazione edilizia e urbana

 

 

Architetto, PhD, laureatasi presso l’Universitą Iuav di Venezia, ha conseguito il dottorato di ricerca con il massimo dei voti presso l’Universitą degli Studi di Ferrara.

 

Abilitata (2014) come Professore Associato (II fascia) area Design e Progettazione Tecnologica dell’architettura  (sett. con. 08/C1) con unanimitą del giudizio collegiale.

 

L’attivitą di ricerca e professionale si sviluppano nell’ambito dell’innovazione e della qualitą ambientale, in particolare sullo studio di tecnologie e materiali innovativi per l’architettura e il design (smart facade skins, adaptive architecture), l’impiego di tecnologie cromatiche e luminose per la valorizzazione dell’ambiente costruito e dei beni culturali. Svolge attivitą professionale in ambito privato e pubblico per la riqualificazione e rigenerazione edilizia e urbana, piani di valorizzazione ambientale (piani del colore), design. Ha svolto attivitą di ricerca e didattica presso Universitą Iuav di Venezia e Politecnico di Milano, visiting professor presso l’Universitą di Lisbona, tutor in summerschool e workshop internazionali (Vienna, Brijuni, Trento, Mantova, ecc.).

 

Professore a contratto in Accademia di Belle Arti di Verona, I.E.D Venezia e I.A.A.D. Bologna. Ha vinto due borse di ricerca nazionali e una borsa Erasmus Teaching in collaborazione con l’Universitą di Lisbona (CIAUD – Research Centre for Architecture, Urbanism and Design).  Invited lecturer presso istituzioni e universitą nazionali e internazionali. Autrice e curatrice di oltre 115 pubblicazioni. Consulente editoriale e autore per riviste nazionali e internazionali.


Membro fondatore dell’Associazione culturale FORTNET (Venezia), presidente per l’Associazione Eterotopie- Colore, luce e comunicazione in Architettura.