Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Massimiliano Condotta

 

ricercatore

settore scientifico-disciplinare
Icar 12 Tecnologia dell’architettura

 

Dipartimento di Culture del progetto

 

contatti

tel +39 041 257 1271

condotta@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

interessi di ricerca

tecnologie innovative e information and communication technology (ICT) applicate alla gestione e alla costruzione del progetto di architettura, alla progettazione ambientale, alla progettazione sostenibile degli edifici compresa la loro efficienza energetica

 

 

Massimiliano Condotta, laureato con lode in architettura all’Università Iuav di Venezia nel 2002, dottore di ricerca in "Architettura, città e design - Nuove tecnologie e informazione territorio e ambiente" presso lo stesso Ateneo, è attualmente

ricercatore di ruolo a tempo determinato.

 

Da diversi anni svolge attività di ricerca partecipando a vari progetti nazionali ed europei e coordinando gruppi di ricerca nei vari progetti in cui è coinvolto. I temi riguardano l’uso di tecnologie innovative e dell’information and communication technology per la gestione e la costruzione del progetto di architettura, e come strumenti di supporto alla progettazione ambientale e alla progettazione sostenibile degli edifici compresa la loro efficienza energetica. Un ulteriore tema di ricerca è lo studio e la sperimentazione dell’ICT come strumento di supporto all’insegnamento della progettazione architettonica e tecnologica.

 

È docente di progettazione parametrica e progettazione tecnologica nel master di secondo livello “BEAM - Building Environmental Assessment and Modeling”

 

Collabora con il Getty Research Institute di Los Angeles, California, dove è membro dell'International Terminolgy Working Group del Digital Art History Access Department.

 

È autore di più di 40 lavori scientifici, in ambito internazionale, pubblicati su riviste o libri.

 

Ha inoltre maturato una notevole esperienza nel campo professionale – soprattutto in progetti di restauro e ristrutturazione di edifici e complessi storici –  come progettista architettonico e responsabile dell’integrazione e del coordinamento delle varie prestazioni specialistiche.