Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Matteo Basso

 

ricercatore

settore scientifico-disciplinare
Icar/20 Tecnica e pianificazione urbanistica

 

Dipartimento di Culture del progetto

 

contatti

matteo.basso@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

interessi di ricerca

analisi urbana e territoriale; analisi delle politiche urbane e territoriali; teorie e tecniche dell’urbanistica e della pianificazione territoriale

 

land-use changes; urban and regional policy analysis; planning theories and practices

 

 

(English version below)

 

Matteo Basso (1986), pianificatore territoriale abilitato all’esercizio della professione, dottore di ricerca in pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio, è ricercatore (RTD-b) in Tecnica e pianificazione urbanistica. Ha ottenuto nel 2021 l’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di II fascia nel settore concorsuale 08/F1 (pianificazione e progettazione urbanistica e territoriale) nell’ambito dell’ASN 2018/20.

 

Svolge attività di ricerca e collaborazione scientifica nel campo degli studi urbani, con particolare riferimento all’analisi quantitativa e qualitativa delle trasformazioni urbane, territoriali e paesaggistiche, e all’analisi e progettazione di politiche urbane e territoriali. Esiti di queste attività di ricerca sono stati presentati e discussi in convegni nazionali e internazionali, e pubblicati in riviste scientifiche nazionali e internazionali. Insegna all’Università Iuav di venezia e alla Venice International University.

 

È stato visiting scholar presso la University of Westminster, London e presso il College of Architecture and Urban Planning della Tongji University, Shanghai. In tali occasioni ha studiato i processi di pianificazione connessi all’organizzazione delle Olimpiadi di Londra 2012 e dell’Expo di Shanghai 2010, esiti confluiti nella monografia Grandi eventi e politiche urbane. Governare «routine eccezionali»: un confronto internazionale (Guerini e Associati, Milano).

 

È vincitore della XII edizione del Premio nazionale “Giovanni Ferraro” per tesi di dottorato in urbanistica e pianificazione territoriale.

 

 

Matteo Basso (1986), a licensed urban and regional planner, Ph.D in regional planning and public policy, is assistant professor of Urban and regional planning. He obtained the Italian National Scientific Qualification as associate professor of Urban and regional planning in 2021.

 

Within the field of urban studies his research interests broadly refer to the analysis of urban, territorial and landscape transformations from both a quantitative and qualitative perspective, and the design of urban and spatial policies. Research results have been presented at both national and international conferences, and published in national and international scientific journals. He teaches at Università Iuav di Venezia and the Venice International University.

 

He has been visiting scholar at the University of Westminster, London and the College of Architecture and Urban Planning of Tongji University, Shanghai. On these occasions he has studied the planning processes related to the organisation of the London 2012 Olympics and the 2010 Shanghai Expo, the results of which were published in the book Grandi eventi e politiche urbane. Governare «routine eccezionali»: un confronto internazionale (Guerini e Associati, Milano).

 

He was awarded with the XII edition of the "Giovanni Ferraro" Italian National Award for doctoral dissertations in urban and spatial planning.