Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Raimonda Riccini

 

professore associato

settore scientifico-disciplinare

Icar 13 Design

 

Dipartimento di

Progettazione e pianificazione in ambienti complessi

 

contatti

tel +39 041 257 1358

fax +39 041 257 1326

raimonda@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento via e-mail

 

 

interessi di ricerca

teorie dell’innovazione tecnologica e storia del design; design e cultura digitale; design e museologia

 

 

Coordinatrice del curriculum in Scienze del Design e vicedirettore della Scuola di dottorato in Architettura, Cittą, Design della Scuola di dottorato dell’Universitą Iuav di Venezia. Ha ideato Frid – Fare ricerca in design, il forum nazionale dei dottorati italiani di design, che si svolge ogni due anni presso la Scuola, e cura le attivitą del “Laboratorio di scrittura”. Insegna “Teoria e storia del design” e “Tecnologie e culture del corpo” nei corsi di design dello Iuav ed č responsabile del gruppo di ricerca “Design e Museologia”.

 

Attiva nella ricerca teorica e storica sul design, da alcuni anni si occupa anche della divulgazione della disciplina sia in campo editoriale sia nell’organizzazione di mostre ed eventi. Fino al 2011 č vicedirettore della rivista “DIID – Disegno Industriale Industrial Design”; nel 2009 č socio fondatore dell’Associazione italiana degli storici del design –AIS/Design, di cui dirige la rivista on line e peer reviewed “AIS/Design. Storia e ricerche” (www.aisdesign.org). Č stata membro del comitato scientifico della XX Triennale di Milano (2001-04). Ha curato Made in Iuav. L’universitą del design fra ricerca e progetto, evento collaterale della XI Biennale di Architettura, Arsenale Novissimo, 2008. Suoi progetto e coordinamento scientifico della mostra Copyright Italia. Brevetti, marchi, prodotti 1948-1970, Archivio Centrale dello Stato di Roma (marzo-luglio 2011) per i 150 anni dell’Unitą d’Italia.

 

Fra gli scritti: History from Things. Notes on History of Industrial Design, in The Designed World, eds. R. Buchanan, D. Doordan, V. Margolin, New York 2010; Pensare la tecnica. Progettare le cose. Storie dal design italiano, Bologna 2012; G. Anceschi, R. Riccini, Il guizzo e la griglia. Macchi Cassia designer, Torino 2013; Tomįs Maldonado and the Impact of the Hochschule für Gestaltung Ulm in Italy, in Rethinking a Century of Italian Design, a cura di G. Lees Maffei e K. Fallan, London-New York 2014; Artificio e trasparenza. Il corpo sulla scena degli oggetti, in Il corpo umano sulla scena del design, a cura di M. Ciammaichella, Padova 2015; R. Riccini, P. Proverbio, a cura di, Design e immaginario. Oggetti, immagini e visioni fra rappresentazione e progetto, Padova 2016; R. Riccini, a cura di, Fare ricerca in design, Padova 2016; R. Riccini, A. Norsa, a cura di, Enzo Frateili: un protagonista della cultura del design e dell’architettura, Torino 2016.