ITALIANO

 

SPERIMENTAZIONE, COLLAUDO E CONTROLLO DELLE COSTRUZIONI (ICAR 09)

Anno di corso: 1° 2° 3°

Ore di attività in aula: 50

CFU: 4

 

SALVATORE RUSSO

 

Collocazione nel progetto formativo

Il corso, ubicato al terzo anno, rientra nel piano delle attività formative tipo f, ed intende fornire le informazioni di base relative sia alla conoscenza dei materiali da costruzione - attraverso lo studio delle prestazioni meccaniche degli stessi - sia agli aspetti relativi al collaudo. Il corso prevede lezioni teoriche, e lezioni a carattere pratico che prevedono il coinvolgimento diretto dello studente all'interno di laboratori di prova.

 

obiettivi

Il corso intende fornire agli allievi architetti gli elementi fondamentali per la comprensione e la conoscenza dei materiali da costruzione attraverso la conoscenza delle prove meccaniche di laboratorio. Il corso stesso si sostanzia infatti attraverso una parte teorica, che coinvolge aspetti propri del comportamento dei principali materiali da costruzione, ed una parte a carattere pratico di non secondaria importanza.

L'interfaccia a carattere pratico consiste in alcune prove che gli stessi studenti, individualmente, condurranno all'interno del Laboratorio prove dello IUAV, al fine di rilevare, misurare e interpretare alcuni aspetti di base del comportamento meccanico dei materiali da costruzione oggi maggiormente utilizzati.

 

contenuti

-strumenti di misura delle deformazioni

-strumenti di misura delle forze e delle pressioni

-statistica della misura: parametri di stima dell'errore

-caratterizzazione meccanica dei materiali da costruzione

-indagini in situ non distruttive

-indagini in situ distruttive

-monitoraggio e strumenti per il monitoraggio.

 

modalità d’esame

prova pratica più esame orale

 

bibliografia essenziale di riferimento

E. Siviero, S. Russo, F. Mazzocato, Le armature di rinforzo per calcestruzzo, Franco Angeli editore 2001

 

orario e modalità di ricevimento

-