Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Nullo Pirazzoli

 

professore associato

settore scientifico-disciplinare
Icar 19 Restauro

 

Dipartimento di Architettura Costruzione Conservazione

 

contatti

tel +39 041 257 1930

fax +39 041 524 6296

nullo.pirazzoli@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

interessi di ricerca

storia dell’architettura, storia e metodologia del restauro architettonico

 

 

Nullo Pirazzoli, architetto (laurea a Firenze 1974), professore associato; entrato all’Università Iuav nel 1977 come borsista universitario nel Dipartimento di storia diretto da Manfredo Tafuri. Insegna Restauro nel corso di laurea in scienze dell’architettura e in quello della laurea magistrale; dal 1990 al 2010 ha insegnato teoria e storia del restauro.

 

Autore di libri e saggi di storia dell’architettura e di teoria del restauro, tra i quali Totem e tabù. Il difficile rapporto degli architetti con le opere del passato, Firenze, Alinea, 2008, Passato e postmoderno. Il restauro come metalinguaggio, Firenze Alinea, 2007, Teorie e storia del restauro, Ravenna, Edizioni Essegi, 1994, Luigi Rossini 1790-1857. Roma antica restaurata, Ravenna, Edizioni Essegi, 1990, Introduzione al restauro, Venezia, Cluva Università, 1986 (Introduction à la restauration, Quèbec, Université Laval, 1987), Giuseppe Mengoni 1829-1877 .Un architetto di successo, Ravenna, Edizioni Essegi, 1997 (con Vincenzo Fontana), Arnaldo Foschini. Didattica e gestione dell’architettura in Italia nella prima metà del Novecento, Faenza, Faenza Editrice, 1979, Camillo Morigia 1743-1795. Architettura e riformismo nelle Legazioni, Imola, University Press Bologna, 1976 (con Paolo Fabbri e Marco Dezzi Bardeschi). Ha pubblicato saggi e recensioni su Parametro, Casabella, Ananke, Argomenti e Storia-Architettura.

 

Ha progettato e diretto opere pubbliche e private (palazzo dei Congressi di Ravenna, Cimitero di Fontanelice, sede della Cassa di Risparmio a Ravenna, case popolari a Ravenna e Forlì, case per vacanze a Milano Marittima e Marina Romea; restauri del convento di S. Antonio a Cervia, del palazzo dei conti Bezzi e di villa Ginanni Corradini a Ravenna, del castello di Vasio in Val di Non, Trento); ha progettato il piano particolareggiato del centro storico del comune di Russi in Romagna, il Centre National des Cadres de l’Education di Algeri, Wilaya d’Alger; ha partecipato alla III Biennale d’Architettura di Venezia, progetto selezionato per la mostra “Progetto Venezia”.

 

È stato direttore scientifico del Centro studi per il restauro “Giuseppe Gerola” di Trento, membro del comitato di redazione della rivista Restauro & Città (Marsilio), direttore della collana “Biblioteca universitaria” (Essegi), membro di giuria di concorsi nazionali e internazionali di architettura, presidente dell’Ordine degli Architetti della provincia di Ravenna dal 1997 al 2011.