Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Mario Piana

 

curriculum vitae et studiorum

 

Nato nel 1952, si laurea nell’ottobre del 1974 presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia a pieni voti e lode con una tesi di restauro urbano, relatore Giancarlo De Carlo.

 

Nel 1979 inizia l’attività di architetto presso la Soprintendenza ai Beni Ambientali e Architettonici di Venezia, svolgendo attività di controllo sugli interventi relativi al patrimonio storico–artistico della città e della laguna e affrontando il restauro di molti edifici monumentali veneziani. Sempre in qualità di funzionario del Ministero Beni Culturali e Ambientali svolge l’incarico di Soprintendente reggente negli anni 1981–82.

 

Quale consulente UNESCO è inviato a Quito, Ecuador (1990 e 1994), per affiancare le équipes di progettazione impegnate nel restauro delle chiese della Catedral, della Compañia, della Merced, di Sant’Agustin e del Buen Pastor, dissestate da un sisma, e in Messico (1996) per collaborare alla stesura del progetto esecutivo di consolidamento strutturale della fortezza di San Juan de Ulùa a Veracruz.

 

Dal 1998 è professore associato in restauro all’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, svolgendo gli insegnamenti di “Laboratorio di restauro architettonico” per il Corso di Laurea in Architettura e di “Caratteri costruttivi dell’edilizia storica” per il Corso di Laurea in Storia e Conservazione e per la Laurea Specialistica in Architettura e Conservazione dell’Università IUAV di Venezia.

 

Dal 1999 al 2001 fa parte del collegio docenti del Dottorato di ricerca in Conservazione dei Beni Architettonici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Facoltà di Architettura. Dal 2001 al 2007 fa parte del collegio docenti del Dottorato di ricerca in Storia dell’Architettura e della città, Scienze delle arti, Restauro, dell’Istituto di Studi Avanzati in Venezia, costituito dallo IUAV, da Ca’ Foscari e dalla Venice International University. Dal 2010 fa parte del collegio docenti del Dottorato di Storia dell’Architettura dell’Università IUAV di Venezia.

 

In precedenza ha svolto attività didattica universitaria, con contratti annuali, alla Facoltà di lettere e filosofia dell’Università di Udine, a.a. 1991–92, nella materia “Storia dei materiali e delle tecniche architettoniche”, alla Facoltà di Architettura di Ferrara, a.a. 1994–95, nella materia “Restauro architettonico”, all’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, a.a. 1995–96, 1996–97, 1997–98 nella materia “Caratteri costruttivi dell’edilizia storica”.

 

Ha tenuto lezioni e seminari per il Politecnico di Milano, la Facoltà di Architettura di Genova, la Facoltà di Architettura di Roma Tre, l’Escuela Tecnica Superior de Arquitectura Universidad de Grenada, l’Ecole Nationale Supérieure d’Architecture de Montpellier, la Technische Universität di Berlino, la School of Architecture della Columbia University, la Facoltà di Lettere di Venezia, la Facoltà di Lettere di Trieste, la Scuola Normale Superiore di Pisa, la Scuola di specializzazione per lo studio e il restauro dei monumenti dell’Università di Roma “La Sapienza”, il Master Europeo di Storia dell’Architettura della Facoltà di Architettura di Roma Tre, il Curso de especializaciòn en Restauraciòn arquitectònica della Escuela Tecnica Superior de Arquitectura di Madrid, il Curso de Restauraciòn Arquitectònica de Baeza dell’Universidad Internacional de Andalucia, i Corsi internazionali di Conservazione Architettonica e di Conservazione delle Pitture Murali dell’ICCROM, i Corsi internazionali UNESCO/ ICCROM sul restauro della pietra.

 

Ha progettato e diretto numerosi interventi di restauro, sia in qualità di architetto di Soprintendenza (tra gli edifici veneziani si ricordano il Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa, la  Scala Contarini del Bovolo, il Tablino, la Scala ovata e il Peristilio del Convento della Carità; il Refettorio d’Estate, la Sala Capitolare e il Chiostro della Trinità del Convento dei Frari; le Tettoie acquatiche alle Gaggiandre, la Tesa alla Nuovissimetta, gli Squeri del Reparto Isolotto e le Officine Artiglieria all’Arsenale, l’Isola del Lazzaretto Nuovo; la Chiesa di Santa Maria Mater Domini; la Chiesa di San Michele in Isola, la Chiesa e il Campanile dei Frari, la Cattedrale e il Battistero di Santa Maria Assunta di Torcello, la facciata principale ovest, la facciata sud e la Stanza del Tesoro della Basilica di San Marco, la Chiesa, il Campanile, la Sacrestia e la Sala Capitolare di San Giorgio Maggiore,  la Chiesa di Santa Maria dei Miracoli), sia  da libero professionista, tra i quali si ricordano il Castello di Rovigo e la chiesa di Santa Maria della Salute a Venezia.

 

Espone quattro interventi di restauro alla Biennale di Venezia - 13ma Mostra Internazionale di Architettura 2012 “Common Ground”, direttore David Chipperfield.

Dal 1994 è membro del consiglio scientifico del Centro Internazionale di Studi di Architettura “A. Palladio” di Vicenza.

 

interventi di restauro

AFFRESCHI della CUPOLA DELLA chiesa di san rocco – San Polo, Venezia

Opere: restauro degli affreschi settecenteschi di Giuseppe Angeli

Committente: Scuola  Grande Arciconfraternita  di San  Rocco

Incarico: progettazione esecutiva

Durata: 2011

Cantoria settecentesca della chiesa di san rocco – San Polo, Venezia

Opere: restauro del corpo ligneo della Cantoria

Committente: Scuola  Grande Arciconfraternita  di San  Rocco

Incarico: progettazione definitiva ed esecutiva; direzione lavori

Durata: 2008 – in corso

Riferimenti bibliografici: M. PIANA, La Cantoria settecentesca della Chiesa di S. Rocco e il suo restauro, in “Notiziario” Scuola Grande di S. Rocco in Venezia, n° 26, 2011, pp. 59-69.

 

AREA ARCHEOLOGICA DI HAGHIA TRIADA – Creta

Opere: progetto di conservazione delle strutture archeologiche e di sistemazione dell’area

Committente:  Scuola Archeologica Italiana di Atene

Incarico: elaborazione del progetto esecutivo, con Edoardo Danzi e Damiana Paternò

Durata: 2009

 

PALAZZO CONTARINI DEL BOVOLO – San Marco, Venezia

Opere: restauro del corpo di fabbrica

Committente:  Istituzioni di Ricovero ed Educazione

Incarico: elaborazione del progetto esecutivo, con altri progettisti, a seguito di vincita di appalto integrato

Durata: 2007 – 2009

 

TEATRO OLIMPICO – Vicenza

Opere: campagna di rilievi, indagini ed analisi conoscitive preliminari all’intervento di restauro

Committente:  Centro Internazionale di Studi di Architettura “A. Palladio”

Incarico: coordinamento della campagna di studi e indagini

Durata: 2006 – 2009

Riferimenti bibliografici: E. DANZI, Il Teatro Olimpico: alcune trasformazioni costruttive osservate con l’ausilio dell’analisi stratigrafica, in Palladio. Materiali tecniche restauri, (a cura di M. PIANA e U. SORAGNI) Atti del convegno CISA 8-9 maggio 2009 “Restauri palladiani 1980-2008. Conservazione e tutela”, Venezia 2011, pp. 96-106; O. PIGNATELLI, Datazioni dendrocronologiche di alcuni elementi lignei del Teatro Olimpico di Vicenza, in Palladio. Materiali tecniche restauri, (a cura di M. PIANA e U. SORAGNI) Atti del convegno CISA 8-9 maggio 2009 “Restauri palladiani 1980-2008. Conservazione e tutela”, Venezia 2011, pp. 107-111.

 

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA SALUTE - Santa Croce, Venezia

Opere: restauro dell’edificio sacro e delle due sacrestie annesse

Committente:  Curia patriarcale di Venezia

Incarico:  progettazione preliminare; progettazione definitiva ed esecutiva del primo lotto relativo al restauro dei tetti e delle cupole

Durata: 2003 – 2004; 2006 – 2009

Riferimenti bibliografici: S. LANGÈ, M. PIANA, Santa Maria della Salute a Venezia, Milano 2006, con saggi di M. PIANA, La chiesa di Maria della Salute, pp. 13-55;  M. PIANA, A. PIZZATI, Regesto documentario: la chiesa di Santa Maria della Salute, pp. 104-176.

 

CASTELLO DI ROVIGO – Rovigo

Opere: consolidamento e restauro della cinta muraria e delle torri Donà e Grimani;

Committente:  Comune di Rovigo 

Incarico: progettazione definitiva ed esecutiva; direzione artistica dei lavori

Durata: 2003 – 2005; 2006 – 2009

Riferimenti bibliografici: M. PIANA, Il restauro del castello di Rovigo, in Il restauro monumentale nelle isole Egadi. Studio, analisi e progetti (a cura di M. Cristina Cusenza) Atti del convegno di Favignana 12-13 ottobre 2007, Palermo 2008, pp. 100-111; E. DANZI, S. FRANCESCHI, A. LAZZARI, M. PIANA, L’analisi stratigrafica del castello di Rovigo: aspetti metodologici ed operativi legati al progetto di restauro, in Archeologia dell’architettura, supplemento di “Archeologia medievale”, n° 11, 2006 (2008), pp. 87-112.

 

EDIFICI RESIDENZIALI A BURANO - Isola di Burano, Venezia

Opere: manutenzione e restauro di 8 unità residenziali

Committente: Comune di Venezia 

Incarico: progettazione esecutiva

Durata: 2003 – 2004

 

GIARDINO DI CA’ BADOER  - San Polo, Venezia

Opere: restauro e risistemazione del giardino

Committente:  Istituto Universitario di Architettura di Venezia 

Incarico: progettazione

Durata: 2001 – 2002

 

BASILICA PALLADIANA – Vicenza

Opere: campagna di rilievi, indagini ed analisi conoscitive preliminari all’intervento di restauro

Committente: Centro Internazionale di Studi di Architettura “A. Palladio”

Incarico: impostazione e coordinamento della campagna di studi e indagini

Durata: 2000;  2001 – 2002

 

RIVA MONUMENTALE PROSPICIENTE LA CHIESA DELLA SALUTE - Dorsoduro, Venezia

Opere: campagna di analisi conoscitive preliminari all’intervento di restauro e restauro della riva; restauro della riva

Committente: Insula spa, Società per la manutenzione della città di Venezia

Incarico: definizione e coordinamento della campagna di indagini; consulenza per la progettazione delle opere.

Durata: 1999; 2001-2002

 

CHIESA DI SAN LIO, CAPPELLA GUSSONI - Castello, Venezia

Opere: restauro dell’apparato marmoreo della rinascimentale Cappella Gussoni

Committente: Save Venice inc. New York - UNESCO

Incarico: progettazione

Durata: 1998

 

ANTICO CIMITERO EBRAICO - Lido di Venezia

Opere: restauro delle lapidi, della cinta muraria e dell’area verde dell’antico         cimitero

Committente: Save Venice inc. New York - UNESCO

Incarico: progettazione

Durata: 1998

 

EDIFICIO A SCHIERA A SAN GIOBBE - Cannaregio, Venezia

Opere: progetto di restauro e recupero a fini abitativi di un edificio residenziale appartenente a una schiera edilizia, di proprietà comunale

Committente: Venice in Peril Fund - UNESCO

Incarico: progettazione

Durata: 1997 – 98

Riferimenti bibliografici: Un restauro per Venezia. Il recupero della casa in Calle delle Beccarie 792, Milano 2006, con saggi di J. Millercip, La genesi del progetto, pp. 13-22; F. BECKER, Il rilievo e l’analisi storica, pp. 23-34; M. PIANA, L’approccio progettuale, pp. 35-61; L. SCHUBERT, La realizzazione del progetto, pp. 69-86; F. GAZZARRI, R. NUBE, Il cantiere di un’opera pubblica, pp. 87-94.

 

CAMPANILI DEL DUOMO DI SAN DONATO  - Murano, Venezia, DELLA CHIESA DI SAN MARTINO - Burano, Venezia DELLA BASILICA DI SANTA MARIA ASSUNTA - Torcello, Venezia,  DELLA CHIESA DI SAN GIOBBE - Cannaregio, Venezia

Opere: studio del comportamento statico e dei dissesti della torre campanaria

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione delle indagini

Durata: 1996

 

FORTEZZA DI SAN JUAN DE ÚLUA - Veracruz, Messico

Opere: collaborazione alla stesura del progetto esecutivo di consolidamento strutturale della fortificazione.

Committente: UNESCO

Incarico: consulenza 

Durata: 1996

 

CHIESA DI SAN SIMEON PICCOLO - Santa Croce, Venezia

Opere: restauro della cupola e della lanterna.

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori dell’intervento d’urgenza; progettazione del restauro della cupola

Durata: 1995; 1998

 

ARSENALE, SQUERI CINQUECENTESCHI DEL REPARTO ISOLOTTO - Castello, Venezia

Opere: consolidamento delle murature e delle strutture lignee dei tetti delle quattro tettoie;

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1994 – 98

 

ARSENALE, OFFICINE DI ARTIGLIERIA - Castello, Venezia

Opere: consolidamento strutturale delle murature e delle ossature di copertura, ripasso del tetto.

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1994 – 98

 

ARSENALE, TESA ALLA NUOVISSIMETTA - Castello, Venezia

Opere: consolidamento e ripasso della copertura;

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1994

 

CHIESA DI SANTA MARIA DEI MIRACOLI - Cannaregio, Venezia

Opere: desalinizzazione,  pulitura, consolidamento e protezione dell’apparato scultoreo e dei rivestimenti marmorei interni ed esterni, rinnovo degli impianti, climatizzazione a fini conservativi dell’ambiente.

Committente: Save Venice inc. New York - UNESCO       

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1991 – 97

Riferimenti bibliografici: M. PIANA, Il restauro della chiesa di Santa Maria dei Miracoli, in La Chiesa di Santa Maria dei Miracoli (XXIV premio Torta), Venezia 1997, pp. 32-38.

M. PIANA, W. WOLTERS (a cura di), Santa Maria dei Miracoli a Venezia. La storia, la fabbrica, i restauri, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia 2003, con saggi di: A. SCHIAVON, Santa Maria dei Miracoli: una fabbrica “cittadina”, pp. 3-16; A. NIERO, La Madonna dei Miracoli nella storia della pietà veneziana: breve profilo, pp. 17-40; W. WOLTERS, “Una bellissima chiesa torniata di marmi, lavorata all’anticha”, pp. 41-50; M. CERIANA, L’architettura e la scultura decorativa, pp. 51-122; S. BLAKE McHAM, La scultura esterna, pp. 123-140; F. ILCHMAN, Il soffitto, pp. 141-160; S. SPONZA, Le vetrate, pp. 161-166; U. DANIELE, Le tarsie del presbiterio, pp. 167-174; S. PADOVANI, La tavola della Madonna dei Miracoli, pp. 175-178; W. R. REARICK, La dispersione dei dipinti già a Santa Maria dei Miracoli, pp. 179.192; P. ROSSI, Le sculture cinquecentesche e secentesche, pp. 193-198; M. PREGNOLATO, C. TONINI, Manufatti lapidei della chiesa ai civici musei veneziani, pp. 199-202; L. BESCHI, “Quatuor pueri de Ravenna”, pp. 203-210; M. DA VILLA URBANI, Le iscrizioni rilevate da Emmanuele Cicogna, pp. 211-224; P. DA COL, Note di storia organaria e musicale, pp. 225-230; L. LAZZARINI, I marmi e le pietre, pp. 231-240; V. FASSINA, Le tracce di policromia e i fenomeni di alterazione dei materiali lapidei, pp. 241-258; V. FASSINA, R. ALBIZZANI, Origine e caratterizzazione delle efflorescenze saline sui marmi parietali: esperimenti di rimozione dei sali solubili, pp. 259-272; A. BRISTOT, M. PIANA, I restauri ottocenteschi e novecenteschi, pp. 273-295; M. PIANA, L’ultimo intervento di restauro, pp. 297-312; F. PIEGARI, La cronologia e le fasi del cantiere di restauro, pp. 313-316; S. SPONZA, Il restauro della tavola della Madonna dei Miracoli, pp. 317-320; W. WOLTERS, Appunti sulle immagini e foto della chiesa, pp. 321-326; M. SCHULLER, Rilievi e risultati delle indagini della Bauforschung, pp. 327-384; A. SCHIAVON (a cura di), Appendice documentaria, pp. 385-412.

 

CAMPANILI DEI FRARI E DI SAN GIORGIO DEI GRECI - San Polo e Castello, Venezia

Opere: studio del comportamento statico e dinamico delle torri campanarie veneziane

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione delle indagini e dello studio

Durata: 1991 – 92

Riferimenti bibliografici:  G. GAVARINI, Il comportamento dinamico delle murature nel suolo cedevole: gli studi sui campanili, in Dalla morfologia del degrado alla morfologia della conservazione (a cura di G. A. POPESCU e G. DALLA PORTA), atti del convegno C.N.R., Roma 1994, pp. 133 – 140.

 

ARSENALE, TETTOIE ACQUATICHE ALLE GAGGIANDRE - Castello, Venezia

Opere: consolidamento strutturale delle murature e delle ossature del tetto, consolidamento delle banchine e dei massi di fondazione dei bacini acquei, restauro degli elementi lapidei.

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1989 – 94

Riferimenti bibliografici: M. PIANA, Il consolidamento della carpenteria lignea delle Gagiandre nell’Arsenale di Venezia, in “Tema” n°2, 1994, pp.5-13; M. PIANA, Le misure della carpenteria lignea veneziana dei secoli XIV–XVI, in “Contributi” n° 5, 1998, atti della giornata di studi “Metrologia e Tecniche Costruttive”, Pescara 1999, pp. 37-44; M. PIANA, Le Gaggiandre nell’Arsenale di Venezia. Il consolidamento della carpenteria lignea, in Il cantiere per la conservazione. Tecniche, esperienze e interventi sul costruito, (a cura di G. BRUNETTI), Collana della Scuola di specializzazione in storia analisi e valutazione dei beni architettonici e ambientali del Politecnico di Torino, Torino 2002, pp. 11-19; C. MENICHELLI, I restauri della Soprintendenza, in La rinascita dell’Arsenale. La fabbrica che si trasforma, Venezia 2004, pp. 60-61.

 

CHIESE DELLA CATEDRAL, DELLA COMPAÑIA, DELLA MERCED, DI SANT’AGUSTIN E DEL BUEN PASTOR - Quito, Ecuador

Opere: consulenza per l’elaborazione di progetti di consolidamento strutturale e restauro dei monumenti sto­rici di Quito lesionati dal sisma del 1987

Committente: Regional Project for Cultural Urban and Environmental Heritage, PNUD/UNESCO 

Incarico: consulenza

Durata: 1989; 1994

 

CHIESA DI SAN MICHELE IN ISOLA  - Laguna Nord, Venezia

Opere: consolidamento e restauro del tetto, degli intonaci e dei serramenti

Committente: UNESCO  

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1989

Riferimenti bibliografici: E. ZUCCHETTA, San Michele in Isola, in Venezia restaurata; 1966 – 1986. La campagna dell’UNESCO e l’opera delle organizzazioni private, Milano 1986, pp. 230 – 231.

 

CHIESA DI SAN GIOBBE - Cannaregio, Venezia

Opere: consolidamento, pulitura e protezione dell’apparato marmoreo della lombardesca cappella presbiteriale sinistra.

Committente: UNESCO

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1988 – 89

 

SACRESTIA E SCOLETTA DI SANTA MARIA MATER DOMINI - Santa Croce, Venezia

Opere:  risanamento murario, consolidamento delle strutture lignee dei solai e della copertura, restauro delle pavimentazioni, degli intonaci, degli infissi.

Committente: Venice in Peril Fund - UNESCO

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1988 – 89

 

CA’ DUODO - Cannaregio, Venezia

Opere: restauro degli intonaci e dell’apparato lapideo del prospetto sinistro.

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1987

Oratorio dei Crociferi  - Cannaregio, Venezia

Opere: consolidamento e risanamento delle murature, creazione di vasca sottopavimentale di contenimento delle maree, restauro delle pavimentazioni, degli intonaci, degli stucchi.

Committente: UNESCO

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1986 – 88

Riferimenti bibliografici: A. BASSO, E. MERKEL, Oratorio dei Crociferi, in Venezia restaurata; 1966 – 1986. La campagna dell’UNESCO e l’opera delle organizzazioni private, Milano 1986, pp. 37 – 39.

 

PALAZZO GRIMANI DI SANTA MARIA FORMOSA - Castello, Venezia

Opere: consolidamento e risanamento murario, ripasso del tetto, consolidamento solai lignei, restauro degli elementi lapidei, intonaci, pavimenti, affreschi, stucchi e formazione di impianti per insediarvi il nuovo museo archeologico;

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1985 – 98

Riferimenti bibliografici: A. BRISTOT, M. PIANA,  Il Palazzo dei Grimani a Santa Maria Formosa, in Lo Statuario Pubblico della Serenissima. Due secoli di collezionismo di antichità. 1596–1797, catalogo della mostra Biblioteca Nazionale Marciana, Padova 1997, pp. 45-52; M. PIANA, La storia costruttiva del palazzo, in Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa. Storia,arte, restauri (a cura di A. Bristot),  Verona 2008, pp. 31-59; M. PIANA, I restauri del palazzo 1984-1998, in Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa. Storia, arte, restauri (a cura di A. Bristot),  Verona 2008, pp. 145-161; A. BRISTOT, C. MENICHELLI, M. PIANA, Palazzo Grimani.   Serlio, Sansovino, Palladio, Vittoria: i segreti del palazzo di un “eretico dilettante”, in “Casabella” n° 778, 2009, pp. 42-59.

 

CONVENTO DELLA CARITA’, ORA GALLERIE NAZIONALI DELL’ACCADEMIA  - Dorsoduro, Venezia

Opere: risanamento murario, consolidamento della volta, pulitura e protezione del materiale lapideo, pulitura e integrazione degli intonaci del Tablino palladiano; restauro del laterizio, della pietra, degli intonaci e degli infissi del Peristilio palladiano; restauro della Scala ovata palladiana; restauro dei tetti.

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1985; 1993 – 94; 1996 – 98

Riferimenti bibliografici: M. PIANA, Una esperienza di restauro sugli intonaci veneziani, in “Bollettino d’Arte del Ministero Beni Culturali e Ambientali”, n° 6, 1984, pp. 103-106; M. PIANA, Il convento della Carità: materiali, tecniche, strutture, in “Annali” n° 1011, 19981999, rivista del Centro Internazionale di Studi di Architettura “Andrea Palladio”; sezione su Palladio costruttore curata da Pier Nicola Pagliara e Mario Piana, pp. 310-321; M. PIANA, Vicende e restauri del Tablino palladiano della Carità a Venezia, in Palladio. Materiali tecniche restauri (a cura di Mario Piana e Ugo Soragni),  Atti del convegno CISA 8-9 maggio 2009 “Restauri palladiani 1980-2008. Conservazione e tutela”, Venezia 2011, pp. 168-174.

 

ISOLA DEL LAZZARETTO NUOVO  - Laguna Nord, Venezia

Opere: consolidamento strutturale, risanamento murario, restauro delle coperture del Teson Grande; consolidamento strutturale, risanamento murario, restauro delle coperture del Teson Piccolo e del primo Casello delle Polveri; consolidamento e restauro del secondo Casello, del Corpo di Guardia e di un lato della cinta muraria;

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1985 – 89; 1990 – 94; 1997 – 98

Riferimenti bibliografici: M. PIANA, Aria nuova in Lazzaretto, in “Marco Polo” n° 51, 1988, pp. 58–63.

 

COLONNA DI MARCO IN PIAZZETTA SAN MARCO - San Marco, Venezia

Opere: consolidamento  pulitura e protezione del materiale lapideo

Committente: UNESCO

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1985

Riferimenti bibliografici: A. BASSO, Colonna del Leone di San Marco, in Venezia restaurata; 1966 – 1986. La campagna dell’UNESCO e l’opera delle organizzazioni private, Milano 1986, p.166.

 

CHIESA DI SANTA MARIA MATER DOMINI  - Santa Croce, Venezia

Opere: consolidamento strutturale e risanamento murario, ripasso del tetto, pulitura, protezione e integrazione degli intonaci, restauro degli infissi, formazione degli impianti;

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1984 – 88

Riferimenti bibliografici: M. PIANA, Un esperimento di desalinizzazione delle mura­ture, in “Restauro e Città”, n° 3/4, 1986, pp. 226-228.

 

CHIESA DI SANTA FOSCA - Isola di Torcello, Venezia

Opere: restauro di telai e vetri di finestre

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1984

 

CHIESA DI SANTA MARIA GLORIOSA DEI FRARI  - San Polo, Venezia

Opere: consolidamento strutturale delle ossature murarie e dell’orditura di  copertura, ripasso del tetto; restauro degli infissi e dei manti vitrei; restauro del materiale lapideo dei portali di facciata, laterale, del transetto e della cappella di San Pietro; restauro delle decorazioni parietali, delle vetrate rinascimentali, degli elementi lapidei e decorativi in cotto della Cappella di San Pietro; consolidamento e restauro del campanile.

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1983; 1986 – 89; 1990 – 94; 1996 – 97

Riferimenti bibliografici: M. PIANA, Le misure della carpenteria lignea veneziana dei secoli XIV–XVI, in “Contributi” n° 5, 1998, atti della giornata di studi “Metrologia e Tecniche Costruttive”, Pescara 1999, pp. 37-44; M. PIANA, La carpenteria lignea veneziana dei secoli XIV e XV, in Il gotico a Venezia, atti del convegno Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia  2000, pp. 73–81; C. MENICHELLI, M. PIANA, O. PIGNATELLI, La dendrocronologia e l’edilizia storica: primi risultati di una ricerca sugli edifici gotici veneziani, in Il gotico a Venezia, atti del convegno dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, pp. 83–92.

 

CHIESA E CONVENTO DI SAN GIORGIO MAGGIORE - Isola di San Giorgio, Venezia

Opere: consolidamento e restauro della cupola lignea; restauro delle coperture della chiesa, restauro delle vetrate e infissi; formazione impianti elettrico, antincendio, antifurto; restauro della cuspide e della statua girevole del campanile; restauro della Sacrestia e della Sala Capitolare;

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1983; 1986 – 88; 1990 – 92; 1994 – 98

Riferimenti bibliografici: B. ANTONETTO, L’angelo disceso dal cielo, Torino 1998; M. PIANA, San Giorgio Maggiore e le cupole lignee lagunari, in “Annali”, rivista del Centro Internazionale di Studi di Architettura “Andrea Palladio”, 2009, n° 21, pp. 79-90.

 

SCALA CONTARINI DEL BOVOLO - San Marco, Venezia

Opere: consolidamento statico della torre scalare e delle contigue logge, pulitura e protezione del materiale lapideo

Committente:Minneapolis Chapter dello Word Monuments Fund, Venice Committee –  UNESCO

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1983 – 86

Riferimenti bibliografici: M. PIANA, La Scala Contarini del Bovolo: il consolidamento e il restauro, in “Bollettino della Soprintendenza BB.AA.AA. di Venezia” n°1, 1993, pp.18-26; A. BRISTOT, Scala Contarini del Bovolo, in Venezia restaurata; 1966 – 1986. La campagna dell’UNESCO e l’opera delle organizzazioni private, Milano 1986, p.180 – 181.

 

SCUOLA GRANDE DI SAN MARCO - Castello, Venezia

Opere: protezione bassorilievi marmorei lombardeschi di facciata

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1983

 

BASILICA DI SAN MARCO - San Marco, Venezia

Opere: consolidamento, pulitura e protezione dei rivestimenti marmorei e dei cicli scultorei del fornice centrale della facciata; consolidamento, pulitura e protezione dei rivestimenti marmorei e dei cicli scultorei del lato sinistro del prospetto,  portali di Sant’Alipio e San Pietro; consolidamento, pulitura e protezione dell’apparato marmoreo e dei rilievi del lato destro del prospetto, portali di San Clemente e Zen; consolidamento, pulitura e protezione dell’apparato marmoreo della Stanza del Tesoro

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1982 – 87; 1989 – 90; 1990 – 96; 1997 – 98

Riferimenti bibliografici: M. PIANA, La Basilica di San Marco: i rilievi scultorei e l’apparato marmoreo del fornice centrale, in Il colore della città, atti del convegno, Roma 1988; L. LAZZARINI - M. PIANA, Gli arconi scolpiti della Basi­lica; le analisi e l’intervento, in “Venezia Arte” 1988, pp.162-165.; M. PIANA, Problems of Stone Restoration in Venice: the Arcades of st.Mark's, in: Conservation of Architectural Surfaces: Stones and Wall covering, atti del Convegno UNESCO-ROSTE, Venezia 1993, pp.181-185; M. PIANA e W. WOLTERS (a cura di), Le sculture esterne di San Marco Milano 1995, con un saggio di M. PIANA, Il restauro del Portale Maggiore, pp. 235-46; Mario PIANA, Il restauro del portale maggiore della facciata ovest, in “Quaderni della Procuratoria. Arte, storia restauri della basilica di San Marco a Venezia, n° 1, 2006, pp. 33-36.

 

CONVENTO DEI FRARI, ORA ARCHIVIO DI STATO - Venezia, San Polo

Opere:  consolidamento statico e risanamento murario, formazione di vasca di contenimento delle alte maree, recupero a nuova sala di consultazione per l’Archivio della grande sala del Refettorio d'Estate; consolidamento, restauro del materiale lapideo, restauro di pavimenti e intonaci del Chiostro della Trinità; consolidamento statico e recupero a funzioni museali delle antiche Cucine.

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1980 – 86; 1988; 1993 – 94; 1996 – 98

Riferimenti bibliografici: C. BOZZONI, Refettorio d’Estate dell’ex convento dei Frari, ora Archivio di Stato, in  G. CARBONARA (a cura di), Restauro e cemento in architettura, Roma 1981 pp. 102–105; “Bollettino d’Arte del MBCA”, Il restauro del Refettorio d’Estate nel convento dei Frari a Venezia ora sede dell'Archivio di Stato, supple­mento n° 5, 1983, con saggi di: F. CAVAZZANA ROMANELLI, Storia e restauri, pp.13–32; M. PIANA, Lavori di consolidamento e restauro, pp.35–42; G. BISCONTIN, G. RIVA, F. ZAGO, Caratteristiche fisiche, chimiche e meccaniche della struttura muraria, pp. 43–50; P. SCARPA, Ceramiche veneziane sotto le antiche pavimentazioni soprastanti le volte, pp. 51–53; M. DE MIN, Vicende del ritrovamento: classificazione, cronologia e tipologia delle ceramiche, pp. 55–59; L. CALOI, P. CASSOLI, M.R. PALOMBO, Ritrovamento di resti ossei, pp. 60 – 62; M. PIANA, Il Refettorio d’Estate nel Convento dei Frari, in Venti anni di restauri a Venezia, Roma 1987, pp.83–91; M. PIANA, F. RESTIANI, Systems for the protection of single buildings from high tides, in Scientific Research and Safeguarding of Venice. Research Programme 2004-2006, vol. V, Venezia 2007, pp. 37–49.

 

Cattedrale di Santa Maria Assunta - Isola di Torcello, Venezia

Opere: restauro dei mosaici absidali e della cappella sud; restauro dei tetti e degli infissi della chiesa; restauro della Quarta navata; restauro del Battistero.

Committente: International Torcello Commitee–UNESCO; Ministero BCA

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1980 – 84; 1993 – 98

Riferimenti bibliografici: G. FUMO, M. PIANA, Notizie sul consolidamento dei mo­saici absidali di Torcello, in Mosaics n° 3, Conservation in situ: proceedings of the 2nd conference of the International Commitee for the Conservation of Mosaics, atti del convegno ICCROM in Aquileia, Roma 1985, pp. 353-364; G. GIANIGHIAN, M. PIANA, Prove soniche sulle fondazioni della Basilica di Torcello, in: “Restauro e Città” n°1, 1985, pp.107-109; G. FUMO, Torcello, Basilica di Santa Maria Assunta, in Venezia restaurata; 1966 – 1986. La campagna dell’UNESCO e l’opera delle organizzazioni private, Milano 1986, pp. 233 – 236.

 

Ca’ d’Oro – Galleria NAZIONALE “Giorgio Franchetti” - Cannaregio, Venezia

Opere:  restauro della parte lignea delle finestre e dei manti in vetro

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata: 1980

 

CASINO MOCENIGO - Murano, Venezia

Opere: risanamento del piede murario; restauro del tetto.

Committente: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Incarico: progettazione e direzione lavori

Durata:1980

Importo lavori:  £ 20.000.000

 

 

<< torna alla pagina del docente