Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Sara Marini

 

professore associato

settore scientifico-disciplinare

Icar 14 Composizione architettonica e urbana

 

Dipartimento di

Culture del progetto

 

contatti

tel +39 041 257 1005

fax +39 041 257 1927

marini@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

 

Sara Marini, architetto, dottore di ricerca, Ŕ professore associato in composizione architettonica e urbana presso l’UniversitÓ Iuav di Venezia.

 

╚ direttore, con Alberto Bertagna, della collana editoriale "In teoria" e membro del comitato scientifico della collana editoriale "CittÓ e paesaggio" per la casa editrice Quodlibet (Macerata). ╚ direttore, con Alberto Bertagna, della collana editoriale "Carte Blanche" per la casa editrice Bruno (Venezia).

╚ membro dell'unitÓ di ricerca Iuav per il progetto "Re-cycle Italy. Nuovi cicli di vita per architetture e infrastrutture della cittÓ e del paesaggio", PRIN (Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale) 2010-2011.

Ha curato la sezione "Architettura" della mostra “Re-cycle. Strategie per l'architettura, la cittÓ e l'ambiente” che si Ŕ tenuta presso il museo MAXXI di Roma (2011-2012).

Nel 2009 ha svolto dieci mesi di ricerca presso il laboratorio A.M.P. Architecture, Milieux, Paysage dell'╔cole Nationale SupÚrieure d'Architecture Paris-la-Villette. Nel 2008 ha vinto la borsa di ricerca internazionale post-dottorato “Research in Paris”, indetta dalla Ville de Paris.

 

Principali pubblicazioni: A. Bertagna, S. Marini, "In teoria. Assenze, collezioni, angeli", Quodlibet 2012; S. Marini, A. Bertagna, F. Gastaldi (a cura di), "L'architettura degli spazi del lavoro", Quodlibet 2012; P. Ciorra, S. Marini (ed.), "Re-cycle. Strategies for Architecture, City and Planet", Electa 2012; A. Bertagna, S. Marini, "The Landscape of Waste", Skira 2011; S. Marini, "Nuove terre. Architetture e paesaggi dello scarto", Quodlibet 2010; S. Marini, "Architettura parassita. Strategie di riciclaggio della cittÓ", Quodlibet 2011 (or. 2008).