Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Maria Chiara Tosi

 

curriculum vitae et studiorum

 

Nata a Venezia nel 1965.

 

1. sintesi dei titoli scientifici

 

Dall’ottobre 2006 sono professore universitario di ruolo di seconda fascia presso la Facoltà di Architettura dell’Università IUAV di Venezia nel settore scientifico disciplinare ICAR/21 Urbanistica.

Dal 2006 faccio parte del collegio docenti del Dottorato in Urbanistica della Università IUAV di Venezia.

Nel 2005 sono stata nominata membro supplente per la valutazione della tesi Au Paisajes de la Nueva Centralidad. Infraestructuras arteriales Y polarizacion del crecimiento en la Region Metropolitana de Barcelona, della dottoranda Lorena Vecslir Peri, presso il Departament d’urbanisme i Ordenacion del Territori de la Universitat Politecnica de Catalunya, Barcelona.

Nello stesso anno sono stata rapporteur della Tesi di dottorato di Stephane Bosc intitolata La ciudad por paquetes, presentata presso il Departement d’urbanisme i Ordenacion del Territori de la Universitat Politecnica de Catalunya, Barcelona.

Dall’anno 2007/2008 sono tutor Erasmus per la Facoltà di Architettura dell’Università IUAV di Venezia per le seguenti sedi:

- l’Ecole d’architecture de Paris Belleville

- l’Arkitekthogskolen I Oslo (dal 2006)

- «Ion Mincu» University of Architecture and Urbanism Bucharest

- Universitat de Girona-Escola Politecnica Superior

 

Dal 2000 al 2006 sono stata professore a contratto allo IUAV, inizialmente per un corso di Analisi della città e del territorio (120 ore) al Corso di Laurea in Architettura, dal 2001 per un corso di Urbanistica (100 ore) alla Facoltà di Scienze dell’Architettura, e dal 2005 per un laboratorio di laurea (60 ore) al corso di laurea specialistica architettura e paesaggio.

Dal 2003 al 2006 sono stata professore a contratto alla Facoltà di Architettura dell’Università di Catania sede di Siracusa, inizialmente per un modulo di Tecnica Urbanistica (30 ore), successivamente per un laboratorio di sintesi finale (60 ore).

Dal 2004 al 2006 sono stata professore a contratto presso la Facoltà di Ingegneria Edile e Architettonica dell’Università di Trento per un modulo di Tecnica Urbanistica (30 ore).

Nel 2000/2001 ho svolto attività di tutor al Project Work sperimentale coordinato dal prof. D. Patassini, al CdL in Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Ambientale di Venezia.

Dal 1996 al 2001 ho vinto una borsa per collaboratore alla didattica per il corso di Urbanistica tenuto dal prof. Bernardo Secchi allo IUAV .

Dal 1996 seguo come tutor il dottorato in Urbanistica, IUAV (coord. prof. B. Secchi) organizzando cicli di seminari.

Il 22 ottobre 1996 presso l’Università ‘La sapienza’ di Roma ho ottenuto il titolo di dottore di ricerca.

Nel 1994-95 sono stata visiting researcher presso il College of Environmental Design della University of California a Berkeley (Usa) dove ho studiato il ruolo svolto dai progetti per il suburbio nord-americano nella costruzione dell’immaginario disciplinare.

Dal 1992 al 1995 ho frequentato il 6° ciclo del dottorato di ricerca in Urbanistica Fac. Architettura-Pescara/Univ. La Sapienza-Roma predisponendo una tesi dal titolo «Immagini progettuali per la bassa densità: il suburbio nord-americano» (relatore esterno Bernardo Secchi).

Dal 1995 sono cultore della materia nell’area disciplinare A8-Urbanistica presso lo IUAV.

Il 22 novembre 1991 allo IUAV mi sono laureata in Pianificazione territoriale e urbanistica con una tesi intitolata: Un’indagine urbanistica sui nuovi territori dell’abitare, un’esplorazione progettuale per la costruzione di un paesaggio adeguato: il caso dell’area vasta mestrina. (relatore prof, B. Secchi, prof. A. Lanzani, 1991, votazione 110 e lode).La tesi è stata parzialmente pubblicata su Casabella n. 588, marzo 1992.

 

 

2. attività didattica

 

- Dal 2006 insegno urbanistica alla Laurea Specialitica in Paesaggio, inizialmente nel Laboratorio di Laurea, dal 2008 nel Laboratorio integrato del 1° anno, e alla Specialitica in Città nel laboratorio integrato del 1° anno.

- Dal 2008 sono responsabile di una Summer School internazionale cui partecipano gli studenti delle lauree specialistiche delle tre Facoltà IUAV (Fac. Architettura, Fac. Pianificazione Territoriale e Urbanistica e Fac. di Arti e Design), oltre a studenti di altre università italiane e straniere.

La Summer School si svolge nell’ambito di una convenzione IUAV-Fondazione Cassa di Risparmio Padova e Rovigo per l’attivazione di un Osservatorio sul territorio del Delta del Po.

- Nel 2008 ho tenuto uno dei workshop estivi dell'Università IUAV di Venezia dedicato a: La città come infrastruttura collettiva.

- Dal 2001 al 2006 ho tenuto il corso di Urbanistica intitolato ‘Interpretazioni del Novecento’. E' stato un tentativo di mostrare agli studenti il cambiamento che ha investito in modi e con tempi non sempre coincidenti città, territori, società, economie, forme della politica e azioni di governo dello spazio abitato nel corso del Novecento.

- La mia prima esperienza come docente è stata un corso di Analisi della città e del territorio per studenti del 5° anno in una Facoltà di Architettura: in questo caso ho cercato di mostrare che la città e il territorio non sono testi univoci, ma equivoci e possono essere letti secondo modalità alternative, utilizzando vocabolari diversi.

- Nel 2003 ho partecipato in qualità di docente al XIV Corso sul Governo del paesaggio organizzato dalla Fondazione Benetton Studi e ricerche, intitolato «Nella città diffusa. Idee, seminari, proposte per la nebulosa veneta».

- Successivamente alla tesi di laurea ho collaborato per circa un decennio all’attività didattica dello IUAV, in particolare al corso di Urbanistica del prof. Bernardo Secchi impostando il lavoro degli studenti, seguendo come correlatrice numerose tesi di laurea.

Sempre allo IUAV nell’a.a. 2000/2001 ho svolto attività di tutor al Project Work sperimentale del Primo anno del CdL in Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale.

Nel corso di questo stesso periodo sono stata invitata a tenere numerose lezioni sia allo IUAV che al Politecnico di Milano (su invito di Franco Infussi) e alla facoltà di architettura di Pescara (su invito di Cristina Bianchetti).

 

 

3. partecipazione ed organizzazione di convegni, seminari, mostre

 

L'attività svolta può essere raccolta in alcuni insiemi tematici:

 

lo spazio del Welfare

Nel Giugno 2008 ho promosso ed organizzato il convegno internazionale:

-The Welfare Space in Europe cui hanno partecipato:

Ruben Baiocco, Laura Balbo, Lavinia Bifulco, Ingrid Breckner (DE), Massimo Bricocoli, Claudio Calvaresi, Pierre Chabard (FR), Alberto Clementi, Joseph Drese (BE), Giulio Ernesti, Marius Gronning (NO), Stefano Munarin, Rudolf Poledna (RO), Katinka Schartau(SE), Bernardo Secchi,

 

il campo di saperi e pratiche dell’urbanistica

- Novembre 2004 ho organizzato e introdotto il seminario internazionale «Di cosa parliamo quando parliamo di urbanistica» svoltosi nell’ambito della 5° Rassegna Urbanistica Nazionale a Venezia.

Questo seminario ha costituito la conclusione di un ciclo di conferenze che avevo organizzato tra il 2003-2004 nell’ambito del mio corso di Urbanistica allo IUAV, al quale avevano partecipato B. Secchi, G. Ernesti, PL. Crosta, G. Zucconi, P. C. Palermo, P. Gabellini. L. Mazza.

- Nel Maggio 2002 ho organizzato nell’ambito del mio corso di Urbanistica allo IUAV e assieme ai corsi di B. Dolcetta, U. Ischia, S. Munarin, un ciclo di seminari intitolato: piani, progetti, politiche per la città contemporanea, presentando i casi di Milano (G. Ernesti, L. Mazza), Roma (M. Marcelloni, A. Clementi), Bolzano (U. Bassetti), Nord Milano (C. Macchi Cassia, A. Lanzani)

 

il territorio delle infrastrutture

- Nel Novembre 2003 ho organizzato nell’ambito della ricerca Murst INFRA, una settimana di attività:

Un seminario dedicato ad arricchire la conoscenza e ad articolare il problema relativamente alle modalità d’uso dei reticoli di strade nel territorio veneto, e ad illustrare alcuni possibili atteggiamenti progettuali, buoni esempi di progettazione di strade: hanno partecipato D. Luciani, L. Dalla Lucia, A. Cappelli, M. Bricocoli, L. Caravaggi, A. Kipar, M. Navarra, R. Lusher, A. Aymonino;

Un workshop di progettazione durante il quale riflettere sulle differenti prestazioni che il reticolo stradale è chiamato a garantire, ed immaginare possibili dispositivi plurali in grado di dialogare con esse.

Una tavola rotonda con attori locali, amministratori (Regione Veneto, Provicncia di Venezia, Comune di Venezia e Mira, Anas) chiamati a discutere dei progetti elaborati durante il workshop.

- Nell’Aprile 2004 allo IUAV ho curato l’organizzazione della mostra «Il territorio delle strade» in cui sono stati presentati gli esiti di quattro workshop di progettazione organizzati dallo IUAV, Politecnico di Torino, Università di Camerino, Università Roma La Sapienza nell’ambito della ricerca INFRA.

 

temi di progetto per la città contemporanea

- Nel dicembre 2006 ho partecipato al seminario-workshop Accompagnare le trasformazioni. Le aree industriali, organizzato a Torino dall’Urban Center Metropolitano, presentando il caso dei progetti di recupero per l’area dismessa delle Conterie a Murano

Nell’ambito della redazione del PSC di Ferrara ho organizzato:

- Nel Novembre 2003 il seminario intitolato «Governare le trasformazioni della città e del territorio. Strumenti, attori, procedure», hanno partecipato: E. Micelli, A. Lanzani, R. D’Agostino, L. Caravaggi, M. Toniolo, F. Borella

- Nel settembre 2002 il seminario intitolato «Il progetto ambientale della città. Temi e prospettive per Ferrara»: al quale hanno partecipato D. Borri, L. Caravaggi, M. Mininni, M.R. Vittadini, ecc. Gli atti del seminario sono in pubblicazione.

- Nel Dicembre 2003 ho organizzato e introdotto il seminario «Pier Paolo Pasolini. Sguardi su Roma: films-racconti-interviste-documentari» al quale sono intervenuti Leonardo Ciacci, Giulio Ernesti, Luca Pes, Michelangelo Ricci, Silvano Tentori, Ulrike Viccaro

- Nel marzo 2003 ho organizzato a Ferrara – Casa di Biagio Rossetti-MusArch, la mostra «Tracce di città futura. Bozza del Documento Preliminare del Psc di Ferarra»;

- Nel settembre 2002 ho partecipato al seminario organizzato da La Biennale-IUAV, Territori da abitare con un intervento intitolato «Temi progettuali per i territori abitati».

- Nel luglio 2001 ho organizzato nell’ambito delle attività del Dottorato in Urbanistica, il seminario Back to the future. Scenari per il Veneto e il territorio contemporaneo, al quale hanno partecipato: L. Vettoretto (IUAV), B. Dolcetta (IUAV), D. Patassini (IUAV), G. Corò (Università Urbino), A. Clementi (Università Pescara), S. Boeri (Università Genova), B. De Meulder (Università cattolica Lovanio);

- Nel dicembre 2000 ho organizzato nell’ambito delle attività del Dottorato in Urbanistica, il seminario »La costruzione di scenari per la città contemporanea: ipotesi e casi studio« al quale hanno partecipato S. Bisciglia (Politecnico Bari) P. Bonavero (Università La Cattolica Milano), A. Lanzani, (Università Pescara), M. Mininni, (Università Napoli). I risultati sono stati pubblicati nel 1° numero del Quaderno del Dottorato di Urbanistica-Venezia;

- Nel luglio 1997 ho organizzato a Brescia - Santa Giulia, la mostra «Brescia. Il progetto preliminare del nuovo Piano Regolatore»;

- Nell’Aprile 1995 ho organizzato allo Iuav un seminario tenuto dal Prof. Michael Soutworth (U.C. Berkeley) dal titolo «Walkable Suburbs? An Evaluation of Neotraditional Communities at the Urban Edge»;

- Nel Dicembre 1994, come membro del comitato scientifico, ho organizzato a Venezia, dall’1 al 4 dicembre, il seminario internazionale «Trasformation of the urban habitat», ed ho partecipato allo stesso seminario con una comunicazione intitolata «Descrizione di un territorio abitato: il caso dell’area centrale veneta».

I risultati del Seminario sono pubblicati nel Quaderno della ricerca sulle trasformazioni dell’Habitat urbano in Europa, n. 2 Giugno 1994

 

il paesaggio

- Febbraio 2009 presentazione paper "Osservatori del paesaggio in Europa: il caso dell'Osservatorio Delat Po, alla XII Conferenza annuale della Società Italiana degli urbanisti.

- Nel novembre 2006 ho partecipato al convegno internazionale Oltre il giardino. Dessiner sur l’herbe 2006 organizzato presso l’Università Iuav di Venezia, con un intervento intitolato: un laboratorio di laurea su Ferrara.

- Nel luglio 2006 ho partecipato al seminario Territori d’acqua, organizzato dall’amministrazione comunale di Trebaseleghe, intitolato «Il paesaggio come bene comune».

- Nel febbraio 2005 ho partecipato al seminario organizzato dalla Regione Veneto «Il PTRC: Tante politiche, un piano. Le giornate del territorio», con una relazione intitolata «Il concetto di paesaggio nell’esperienza del Progetto Pilota per il piano paesistico di Feltre».

 

descrizione dei fenomenti di dispersione insediativa

- Gennaio 2009 sono stata invitata al Politecnico di Torino nell'ambito della Dottorato in Progettazione architettonica e urbanistica a tenere una conferenza intitolata: "La pedemontana Veneta"

- Nel Settembre 2008 sono stata invitata dall’AHO Oslo School of Architecture and Design a tenere una conferenza intiolata «Project themes for inhabited territories. The case of urban sprawl in the Veneto Region (Italy)».

- Nel luglio 2008 ho partecipato al XVIII Seminario Internazionale e Premio di Architettura e Cultura Urbana Camerino 2008-La città continua. Architettura e paesaggi nei territori metropolitani, con un intervento intitolato: «Lo spazio del welfare: la dispersione insediativa come opportunità per il progetto della città contemporanea».

- Nel mese di Aprile 2008 sono stata invitata al Festival della Città e del Territorio che si è tenuto a Ferrara partecipando come relatrice al Forum: La città diffusa. Costi e vantaggi.

- Nel mese di Aprile 2008 sono stata invitata al Festival delle Città-impresa che si è tenuto a Vittorio Veneto partecipando come relatrice al Forum: Architettura e qualità del Nord-est.

- Tra Aprile e Maggio del 2004 nell’ambito di un ciclo di seminari organizzato dal Dottorato di Analisi, Pianificazione e Gestione integrata del territorio della Facoltà di Architettura di Siracusa, sono stata invitata a tenere due seminari intitolati: «Dispersione urbana: il caso del Veneto» e «L’urbanista in azione».

- Tra Aprile e Maggio 2004 nell’ambito del ciclo di seminari «Nei territori della creatività Elaborazione ed esplorazioni nell’occidente urbano» organizzato dal Circolo Culturale Walter Tobagi assieme al Centro Culturale Candiani di Mestre, sono stata invitata a tenere due conferenze intitolate «Territori scritti e letteratura contemporanea: Calvino, Perec, Maspero, Least Heat Moon» e «De-scrivere il territorio veneto: una storia del tempo presente».

- Nell’Aprile 2004 ho tenuto un intervento intitolato «Reticoli di strade» al seminario Paesaggi delle infrastrutture, organizzato allo IUAV

- Nel Febbraio 2004 sono stata invitata a tenere una conferenza presso l’Ecole d’architecture de la ville & des territoires à Marne la Vallée (Francia) intitolata «Descriptions et thèmes de projet pour des territoires habités: le cas du Veneto (Italie)»

- Nell’Aprile 2003 ho presentato un paper alla 5° Biennale di Urbanistica a Barcellona intitolato: Project themes for inhabited territories: the central Veneto area

- Nel dicembre 2002 ho partecipato alla mostra «Scenarios» a Venezia IUAV esponendo alcuni disegni interpretativi e progettuali ed esplorazioni fotografiche sul territorio veneto;

- Nel Giugno 2002 ho partecipato a Treviso al seminario ad inviti organizzato da Fondazione Benetton e Fondazione Nord Est «Insediamento e mobilità nel Nordest: un territorio al limite», con un intervento intitolato «L’area veneta: ipotesi interpretative e scenari».

- Nell’Aprile 2002 ho partecipato alla mostra «After Sprawl» ad Anversa (Be) esponendo alcune tavole sul territorio veneto ed alcune esplorazioni fotografiche.

- Nel novembre 2001 ho partecipato al Seminario Internazionale «Urban 2001 - IEEE/ISPR Joint Workshop on Remote Sensing and Data Fusion over Urban Areas», con una relazione intitolata «Exploration on density, form and elements in inhabited territories» (la stessa relazione è stata pubblicata negli atti del seminario);

- Nel dicembre 1999 ho presentato un paper intitolato «Case nuove: biografia di un frammento nel territorio veneto» al Convegno internazionale promosso dallo IUAV «1949/1999. Cinquant’anni dal Piano Ina-Casa»

- Nel dicembre 1999 sono stata invitata da Giulio Mozzi al Laboratorio di scrittura creativa del circolo culturale «W. Tobagi» di Venezia, in particolare al modulo «Osservazione e Descrizione» da lui a tenere una comunicazione intitolata «Descrivere il territorio contemporaneo: case su lotto»;

Riflessioni attorno all’urbanistica

Nel Gennaio 2004 ho presentato a Firenze alla VII Conferenza della Siu (Società Italiana degli urbanisti) un paper intitolato « Urbanistica in azione: il processo di redazione del Piano Struttura Comunale di Ferrara»

 

presentazione del libro «Tracce di città»

Sono stata invitata a presentare il libro Tracce di città, in alcune università e amministrazioni comunali.

- Nell’Aprile 2002 al Dottorato in Pianificazione Urbanistica presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino, nel febbraio 2002 al Dottorato in Urbanistica presso la Facoltà di Architettura di Firenze, a Dicembre 2002 al comune di Malo (VI) (assessorato all’urbanistica), nell’Ottobre 2001 al Municipio di Mestre con Gianfranco Bettin, Bernardo Secchi e Tiziana Agostini, nell’Ottobre 2001 al Municipio di Trissino (VI), invitata dall’ordine degli architetti di Vicenza, Nel Luglio 2001 al Politecnico di Bari.

 

 

 

<< torna alla pagina del docente