Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Giuseppe D’Acunto

 

professore ordinario

settore scientifico-disciplinare
Icar 17 Disegno

 

Dipartimento di

Culture del progetto

 

contatti

tel +39 041 257 1909

fax +39 041 257 1927

dacunto@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

 

interessi di ricerca

rappresentazione, dai fondamenti e applicazioni della geometria descrittiva alla storia dei metodi della rappresentazione

 

 

Giuseppe D’Acunto (Salerno 1973), architetto, dottore di ricerca in rilievo e rappresentazione dell'architettura e dell'ambiente, professore ordinario per il SSD ICAR17 – Disegno.

 

Dal 2002 svolge attività didattica sui temi della rappresentazione in diversi atenei italiani ed esteri tra cui, oltre all’Università Iuav di Venezia, la School of Public Works di Yaoundé e il Politecnico di Milano.

 

L’attività didattica e quella di ricerca sono dedicate principalmente a i temi riguardanti la rappresentazione, dai fondamenti e applicazioni della geometria descrittiva alla storia dei metodi della rappresentazione.

 

Autore di oltre 80 prodotti scientifici che restituiscono riflessioni teoriche e metodologiche, ricerche individuali e di gruppo, nazionali e internazionali, che hanno trovato collocazione in riviste scientifiche e in editori e collane di rilevanza nazionale e internazionale.

 

Dal 2015 è direttore del corso di laurea in architettura: tecniche e culture del progetto (ora al secondo mandato) e, dal 2019, coordinatore del corso di laurea in architettura dell'Università Iuav di Venezia.

 

Dal 2018 è coordinatore scientifico del laboratorio di rappresentazione VIDE (Vision Integral Design Environment) dell’infrastruttura di ricerca IRIDE/Iuav.

 

Dal 2015 è direttore scientifico di LAR Laboratorio di supporto al progetto dell’Università Iuav di Venezia.

 

È coordinatore di diversi progetti di ricerca nazionali e internazionali ed è membro di numerosi programmi, gruppi e organizzazioni per la ricerca scientifica. Ha partecipato all'organizzazione di diverse mostre a carattere scientifico, sia in Italia che all'estero, in qualità di responsabile scientifico o coordinatore di sezione.