Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Carlo Magnani

 

professore ordinario

settore scientifico-disciplinare
Icar 14 Composizione architettonica e urbana

 

Dipartimento di

Culture del progetto

 

contatti

tel +39 041 257 1932

fax +39 041 257 1927

magnani@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

interessi di ricerca

composizione architettonica e urbana

 

 

Carlo Magnani (n. 1950) si è laureato in architettura presso Iuav dove è attualmente professore ordinario di Composizione Architettonica e direttore del dipartimento di culture del progetto. È stato Preside della Facoltà di Architettura dal 2001 al 2006, rettore di Iuav dal 2006 al 2009. Dal 2008 è presidente di Uniscape, rete di atenei europei dedicata alla Convenzione Europea del Paesaggio. Ha ricevuto la laurea honoris causa in architettura e urbanistica all’Università Ricardo Palma di Lima - Perù il 23 marzo 2009.

È direttore del Dipartimento di Culture del progetto.

 

Ha partecipato a diverse ricerche universitarie tra cui: "Progetto Arsenale", 1985; "Venezia tra innovazione funzionale e architettura della città", 1986; "Studio di fattibilità per il Policlinico di Modena", 1988; "Studi per il progetto architettonico del sistema universitario a Venezia e Mestre", 1992; "Progetto Tremiti", 1993; “Studio di fattibilità per il Lungomare di Cesenatico", 1994; "Venezia città degli studi", 1995; “Studi per il piano strutturale di Cesena: progetto per l’area Barriera Secante”, 1998; “Venezia: infrastrutture e città metropolitana”, 2000; membro del gruppo di lavoro del Ministero delle Infrastrutture per il Passante di Mestre; “Progetti per Sarajevo”, 2002.

 

Ha partecipato a diversi concorsi di architettura, seminari di progettazione (Las Palmas,1985; Messina,1986; Vicenza,1993; “Riqualificazione del Barranco di Badajoz, Tenerife, 2006;) , esposizioni di architettura ("Architetti italiani degli anni 90", La Biennale di Venezia,1991; "Confronto fra generazioni", Pescara,1993; “Il centro altrove: la direttrice S.Donato-Rogoredo”, Triennale di Milano, 1995; “Paesaggi contemporanei”, Padova, 2000; “Next school, new entrances”, La Biennale di Venezia, 2002; “Premio Luigi Piccinato”, Regione Veneto, 2004) e tenuto lezioni in diverse università italiane e straniere.

 

Dell'attività di progettazione si possono ricordare: numerosi allestimenti di mostre in diverse città italiane, nonchè la collaborazione professionale con C .Aymonino per il P.P. delle aree centrali di Abano Terme; la collaborazione professionale con Vittorio Gregotti per Edifico polifunzionale a S.Marino,1984; Edifici d'abitazione all'Area Ex-Saffa di Venezia,1984-94; Nuova sede della Fiera di Ferrara,1986-90; nuova sede dell'AMPS a Parma,1987-91; e inoltre Cimitero di Fiesso d'Artico (Ve),1982-85, (con C.Aldegheri, P.Giacomin, M.Narpozzi, S.Rocchetto); Nuova sede del Campeggio Comunale di Ferrara,1986-90, (con C.Capovilla,V.Fraticelli); P.P. per un'area per insediamenti produttivi a Ferrara,1989-91, (con M.Palozzo); Progetto per una palestra comunale a Sarcedo (VI),1994, (con M.Frate,M.Palozzo,T.Pelzel); Triennale di Milano, Progetto per la direttrice Rogoredo-S. Donato, Milano, 1995, (con M. Palozzo, T. Pelzel); Nuovo raccordo stradale fra il casello n°9 e la S.S. 11, Iuav-Isp, 1998-2003 (con E.Siviero); Esposizione dei progetti relativi agli studi per l’inserimento architettonico e paesaggistico delle opere mobili alle bocche lagunari, alla seconda Biennale delle Canarie di Architettura, Arte e Paesaggio, 2009.