Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Anna Saetta

 

 

professore associato

settore scientifico-disciplinare
Icar 09 Tecnica delle costruzioni

 

Dipartimento di

Architettura Costruzione Conservazione

 

contatti

tel +39 041 257 1311

fax +39 041 522 3627

saetta@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

interessi di ricerca

analisi e progettazione di strutture a comportamento non lineare per geometria, analisi e progettazione di strutture a comportamento non lineare per materiale, analisi sismica di strutture di calcestruzzo armato e di edifici storici

 

 

Anna Saetta si laurea in ingegneria civile indirizzo strutture nell’ottobre 1987, con lode e menzione speciale della commissione per il curriculum. Nel 1991 consegue il titolo di dottore di ricerca, diventa ricercatore di Scienza delle Costruzioni nel 1992 presso l’Universitā Iuav di Venezia. Attualmente č professore associato di Tecnica delle Costruzioni presso la stessa universitā.

 

Č membro del collegio docenti del dottorato in "Modellazione, conservazione e controllo dei materiali e delle strutture", sede amministrativa Trento e del Dottorato Internazionale Congiunto (MIUR)/Internationales Graduiertenkolleg 802 “Mitigation of Risk due to Natural Hazards on Structures and Infrastructures - Riduzione del rischio da catastrofi naturali su Strutture ed Infrastrutture”, sede amministrativa Firenze.

 

Attivitā didattica avanzata - oltre all’attivitā didattica istituzionale si segnalano i numerosi incarichi di docenza avuti in ambito di corsi di aggiornamento professionale presso le sedi degli ordini degli Ingegneri e degli Architetti delle province del Veneto e del Friuli, su temi di grande attualitā tra cui: diagnosi del degrado e restauro strutturale per la conservazione del patrimonio edilizio e monumentale; il panorama normativo europeo: il progetto Eurocodici; il metodo di calcolo agli stati limite e la nuova normativa sismica italiana.

 

Attivitā di ricerca e pubblicazioni - l'attivitā scientifica, documentata dalla pubblicazione di oltre 100 lavori scientifici molti dei quali apparsi su riviste internazionali ISI, č stata sempre rivolta allo studio di problemi avanzati caratteristici della progettazione di opere particolarmente complesse. Tra gli altri si citano:

- analisi e progettazione di strutture a comportamento non lineare per geometria – tensostrutture, ponti e passerelle leggere

- analisi e progettazione di strutture a comportamento non lineare per materiale - modelli di danno e durabilitā delle strutture di c.a. e di Edifici Storici

- analisi sismica di strutture di calcestruzzo armato e di edifici storici con particolare riferimento alla valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale.

Tali argomenti sono stati affrontati attraverso la realizzazione di sofisticati modelli matematici e numerici in grado di rappresentare i fenomeni fisici oggetto di indagine e mettendo a punto, quando necessario, tecniche di soluzione avanzate.