Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Angela Squassina

 

docente a contratto

settore scientifico-disciplinare
Icar 19 Restauro

 

 

contatti

angela.squassina@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

interessi di ricerca

utilizzo della stratigrafia come metodo di comprensione del processo formativo-trasformativo degli edifici con interesse alle applicazioni nel progetto di restauro; studio dei significati ed aspetti percettivi legati alle qualità materiche delle superfici antiche ed implicazioni in ambito conservativo

 

 

Laureata in Architettura presso l’Università Iuav di Venezia nel 1997, ha conseguito nel 2000 il Diploma di Specializzazione in Restauro presso l’Università degli Studi di Genova e nel 2005 il Dottorato di Ricerca in Conservazione dei Beni Architettonici presso il Politecnico di Milano, con una ricerca sugli aspetti concettuali ed operativi del legame fra percezione del tempo e cultura conservativa.

 

È collaboratore alla didattica dal 1998 presso l’Università Iuav di Venezia, nei corsi tenuti dal Prof. Doglioni (Restauro architettonico, Caratteri costruttivi dell’edilizia storica, Restauro (Clasa) e Laboratorio integrato Clasarch-Conservazione); ha svolto attività didattico-seminariali presso altre università (Università degli Studi di Foggia, Universidad Politecnica de Valencia, Politecnico di Milano, Università Cattolica di Milano).

 

Dal 2003 è collaboratore di Ricerca presso l’Università Iuav di Venezia con partecipazione a programmi Prin Cofin-Miur, Co.Ri.La, SBBAAP Venezia-IUAV volti alla conoscenza e diagnostica per la conservazione dell’edilizia storica veneziana e dei campanili; dal 2009 è componente dell’Unità di Ricerca “Venezia. Conoscenza del costruito e nuova conservazione della città”.

 

Dal 1998 svolge attività professionale nell’ambito del restauro e miglioramento sismico, con attività di rilevamento stratigrafico, progettazione e DL, collaborazioni a progetti di restauro con la SBBAAP di Venezia (Campanile della Chiesa dei Frari, Procuratie Nuove, Chiesa dei Carmini, Basilica di S.Marco) e con lo studio associato arch.Doglioni-Daminato (Convento di S.Paolo a Parma, Convento dei SS.Cosma e Damiano a Venezia, Battistero del Duomo di Milano).

 

Ha pubblicato contributi scientifici relativi alle tematiche sviluppate nella tesi di Dottorato di Ricerca, all’attività di ricerca svolta, agli esiti degli interventi di restauro condotti.