Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Freschi di stampa

 

volumi pubblicati nel 2018 e 2019 dai docenti dell’Università Iuav di Venezia

 

 

Pierluigi Grandinetti, Armando Dal Fabbro, Riccarda Cantarelli

Gianugo Polesello

Un maestro del Novecento

LetteraVentidue / Iuav, marzo 2019

 

Il libro propone una riflessione sui contenuti e il valore della composizione architettonica a partire dalle opere e dagli scritti del Maestro friulano coinvolgendo – oltre ai suoi allievi – docenti di composizione provenienti da altre scuole italiane, testimoni della sua esperienza e studiosi di altre discipline.

Il volume è la prima uscita della collana editoriale LetteraVentidue / Iuav >>

 

per saperne di più >>

 

 

Esther Giani, Irene Peron

Porto Marghera Atlas

Barcellona: ListLab, 2019

 

Porto Marghera ATLAS è un compendio per descrivere il centenario distretto industriale veneziano (1907- 1917).

L’Atlas raccoglie gli oggetti presenti a Porto Marghera, siano essi manufatti, infrastrutture, suoli.

 

per saperne di più >>

 

 

Massimo Rossetti

L'involucro architettonico contemporaneo. Progetti, tecnologia, funzioni, materiali.

Maggioli Editore, 2019

 

L'involucro architettonico rappresenta uno degli ambiti più complessi e ricchi di innovazione nel panorama dell'architettura contemporanea. In esso, componenti tecniche e formali si fondono in un sistema organico ad alte prestazioni, in grado di incidere profondamente sulla qualità del costruito.

 

per saperne di più >>

 

 

Altre modernità.

Energie etiche per il progetto

a cura di Jacopo Galli

Mimesis edizioni, 2018

 

La messa in crisi del concetto di modernità, la fine delle grandi narrazioni progressiste che avevano caratterizzato il Novecento, ha aperto una nuova fase nella ricerca globale di soluzioni per un mondo che subisce fenomeni di urbanizzazione incontrollata, cambiamenti a scala geografica e sommovimenti geopolitici senza precedenti.

 

per saperne di più >>

 

 

 

Laboratorio Italia.

Canoni e contraddizioni del Made in Italy

a cura di Malvina Borgherini, Sara Marini, Angela Mengoni, Annalisa Sacchi, Alessandra Vaccari

collana “Quaderni della ricerca”

Mimesis edizioni, 2018

 

Come tutte le etichette identitarie anche quella di Made in Italy riflette, sin dalla sua formulazione in una lingua straniera, la prospettiva di uno sguardo esterno che coglie e condensa i tratti di un’identità non immune da stereotipie nazionalistiche e da definizioni illusoriamente autoevidenti.

 

per saperne di più >>

 

 

 

Utilità e danno della storia

a cura di Massimo Bulgarelli, Agostino De Rosa, Carmelo Marabello

collana “Quaderni della ricerca”

Mimesis edizioni, 2018

 

Lo studio della storia, e delle storie, in una scuola di architettura continua a essere di grande importanza. A dispetto, e anzi proprio a causa, della chiara con¬sapevolezza che la storia in genere - in quanto disci¬plina in grado di organizzare il passato a partire dal presente - sia sempre più sottovalutata nell’attuale congiuntura storica.

 

per saperne di più >>

 

 

 

 

Veneto.

Temi di ricerca e azione

a cura di Maria Chiara Tosi

collana “Quaderni della ricerca”

Mimesis edizioni, 2018

 

Attraverso un’indagine in profondità di specifici contesti del territorio veneto e utilizzando un approccio e un linguaggio analitico e descrittivo, obiettivo principale del quaderno è di mettere alla prova alcuni assunti generali, alcune ipotesi di trasformazione che avevano fatto da guida al precedente quaderno “Un manifesto per il Veneto. Scenari, obiettivi, azioni”.

 

per saperne di più >>

 

 

 

Un dialogo ininterrotto

Studi su Flora Ruchat-Roncati

a cura di Serena Maffioletti, Nicola Navone, Carlo Toson

Il Poligrafo, 2018

 

Flora Ruchat-Roncati (Mendrisio, 1937 - Zurigo, 2012) è stata una delle più rilevanti e innovative progettiste della storia recente, prima donna a ricoprire il ruolo di professore ordinario presso il Politecnico di Zurigo, dove tenne la cattedra di Progettazione architettonica dal 1985 al 2002.

 

per saperne di più >>

 

 

DACC Architettura Costruzione Conservazione

Ricerche 2012-2018

a cura di Irene Peron

Mimesis Edizioni, gennaio 2019

 

Il DACC Dipartimento di Architettura Costruzione Conservazione dell'Università Iuav di Venezia presenta alcune ricerche condotte nell’arco temporale che va dalla sua fondazione (2012) al recente scioglimento (2018).

Il progetto culturale del DACC si muove entro gli ambiti di declinazione del progetto di architettura, spazia dai saperi della forma ai saperi tecnici, proponendo un superamento metodologico della dicotomia nuova edificazione/conservazione.

 

per saperne di più >>

 

 

Franco Laner

Il Ponte dell’Accademia

Permanenza del provvisorio

Cluva, novembre 2018

 

Il volume ripercorre brevemente la storia del Ponte dell’Accademia, attraverso una attenta ricerca bibliografica e varie immagini di repertorio, per poi elencare i vari problemi riscontrati prima del restauro e le soluzioni adottate per riportare questo fondamentale punto di attraversamento del Canal Grande agli antichi splendori.

Il libro è ricco di immagini, dettagli costruttivi e note tecniche, che ne fanno un valido prodotto sia per l’appassionato della città di Venezia che per lo studioso più attento.

 

per saperne di più >>

 

 

Renzo Dubbini

Spazi e storie

Cluva, novembre 2018

 

Un saggio acuto e fine in cui l’autore riflette sulla complessità della rappresentazione degli spazi architettonici, urbani e territoriali, sia pubblici che privati attraverso i vari linguaggi che si sono succeduti nel corso della storia, sia nell’architettura che nell’arte.

 

per saperne di più >>

 

 

Emanuele Garbin

Bathygraphica

Disegni e visioni degli abissi marini

Quodlibet, 2018

 

Perché preoccuparsi dell’abisso e specialmente della sua versione liquida? E perché occuparsi di quell’immagine particolare che è il disegno dell’abisso? Pensando Bathygraphica dopo Palæontograhica sembra che quel che accomuna questi diversi discorsi sia una riflessione sul disegno di qualcosa di essenzialmente profondo, e, specularmente, sulla essenziale e speciale profondità del disegno. Riguardo all’urgenza dell’argomento, c’è da chiedersi che cosa ne sia oggi dell’abisso.

 

per saperne di più >>

 

 

Tracce, reliquie e raggi X: le forme dell’assenza/Paul O. Robinson allo Iuav

a cura di Agostino De Rosa, Alessio Bortot

Aracne, 2018

 

Il volume costituisce un resoconto dell’attività di visiting professorship tenuta presso il Dipartimento di Culture del Progetto dall’architetto statunitense Paul O. Robinson durante l’anno accademico 14-15. Professore presso la Fakulteta za Arhitekturo v Ljubljani, Robinson ha al suo attivo un’intensa attività sia progettuale che artistica, accompagnata da una profonda riflessione teorica sugli strumenti critici e figurativi del progettista e dell’artista contemporaneo.

 

per saperne di più >>

 

 

Valeria Tatano

Atlante dell'accesibilità urbana a Venezia

Anteferma Edizioni, 2018

 

Questo libro affronta il tema dell’accessibilità inclusiva all’interno del tessuto urbano di Venezia, osservandola dal punto di vista di tutte le persone che per viverla devono affrontare ogni giorno una serie di ostacoli rappresentati dalle stesse caratteristiche che rendono unici gli spazi della città: impedimenti che si incrociano tra calli, fondamenta, e soprattutto sui ponti.

 

per saperne di più >>

 

 

PierAntonio Val

Lezioni Parigine d’Architettura – Leçons Parisiennes d’Architecture

Incipit Editore, 2018

 

Le lezioni tenute a Parigi, all’Università di Paris Val de Seine, sono il pretesto per meditare su alcune polarità: trasmissibilità, verità relazionale, nuovo, antico e passato prossimo, progetto-costruzione-manutenzione, progetto aperto, trasformazione continua. Sono queste alcune delle espressioni che cercano di evocare una sorta di campo di forze del progetto contemporaneo da condividere.

 

per saperne di più >>

 

 

Dario Trabucco, Elena Giacomello,

Federica Alberti

L’ascensore in architettura. Progettazione, dimensionamento, normativa e casi studio

FrancoAngeli, 2018

 

Progettare un ascensore e saper sceglierne le caratteristiche più adeguate a ciascun contesto è un problema complesso, che richiede una conoscenza approfondita della macchina e del suo dimensionamento, dei requisiti legislativi-normativi e inerenti la sicurezza e la manutenzione. Questo libro è rivolto agli architetti e a tutti i progettisti e vuole essere un contributo per la progettazione consapevole e informata degli ascensori in architettura.

 

per saperne di più >>

 

 

Francesco Zucconi

Displacing Caravaggio

Art, Media, and Humanitarian Visual Culture

Palgrave Macmillan, 2018

 

This book takes its start from a series of attempts to use Caravaggio’s works for contemporary humanitarian communications. How did his Sleeping Cupid (1608) end up on the island of Lampedusa, at the heart of the Mediterranean migrant crisis? And why was his painting The Seven Works of Mercy (1607) requested for display at a number of humanitarian public events? After critical reflection on these significant transfers of Caravaggio’s work, Francesco Zucconi takes Baroque art as a point of departure to guide readers through some of the most haunting and compelling images of our time.

 

per saperne di più >>

 

 

Susanna Pisciella

Peter Eisenman Gher-Ghar

Mimesi Edizioni, 2018

 

Gher e ghar sono la vocalizzazione e traslitterazione dall’ebraico della radice גר (Gime˛ l + Reš) che significa “essere straniero” quando usato come sostantivo gher e “abitare” quando usato come verbo, ghar.

Quelli che per la tradizione Occidentale sono due termini in opposizione, nella cultura ebraica costituiscono invece un’unità essenziale.

 

per saperne di più >>

 

 

Giancarlo Bilotti, Antonio M. De Santis, Antonio Pantuso

Fondamenti di calcolo delle strutture

Linee guida per il progetto di un ponte in legno e di un solaio in acciaio secondo NTC 2018

Dario Flaccovio Editore, 2018

 

Si ripropongono e risolvono, attraverso un percorso lineare, caratterizzato dall’agevole superamento delle segnanti difficoltà computazionali del recente passato, e in maniera schematica, alcuni fondamenti della Meccanica delle strutture, tipo le travi Gerber, le travi continue, le strutture reticolari, sia esse isostatiche che iperstatiche, così da realizzare le basi per le successive applicazioni pratiche, riportate negli ultimi capitoli.

 

per saperne di più >>

 

 

Patrizia Montini Zimolo

Oh, Benin. Taccuino di viaggio nell’Africa subsahariana

Independently published, 2018

 

Lo stato del Benin presenta in fieri tutti i fenomeni di trasformazione di questi paesi in continua crescita e si presta nel breve arco di un ventennio a cambiare l’immagine del suo territorio. Una realtà, questa, che ci offre l’occasione di riflettere sulla complessità e le contraddizioni della natura di queste città relativamente recenti, nella difficile relazione tra gruppi, etnie, tribù a cui hanno trovato soluzioni molto tempo fa con antica sapienza, e sul futuro che attende molte megalopoli del mondo in via di sviluppo che, sotto l’onda delle migrazioni, stanno cambiando il loro volto.

 

per saperne di più >>

 

 

Francesco Bergamo

Il disegno del paesaggio sonoro

Mimesis Edizioni, 2018

 

Basandosi sugli strumenti provenienti dalle discipline che afferiscono ai soundscape studies e sui modelli di descrizione eidografica tipici delle mappe, e raccordandoli con gli approcci contemporanei propri della disciplina del Disegno, il libro indaga metodologie e pratiche transdisciplinari per rappresentare i “paesaggi sonori”.

 

per saperne di più >>

 

Integrated Urban Planning.

Directions, Resources, Territories

a cura di Enrico Anguillari,

Branka Dimitrijevic

TU-Delft Open, Delft, 2018

 

This book presents ongoing research from the universities involved in the project Creating the Network of Knowledge Labs for Sustainable and Resilient Environments. The papers published in this book show that the recent and current research in those institutions focuses on the directions of development of IUP, the processes that support sustainable use of natural resources and their application in the Western Balkan and some other European countries. Each essay aims to provide an overview of key aspects of the research topic.

 

per saperne di più >>

 

 

Sustainability and Resilience.

Socio-spatial perspective

a cura di Alenka Fikfak, Saja Kosanović,

Miha Konjar, Enrico Anguillari

TU-Delft Open, Delft, 2018

 

Sustainability and resilience have become indispensable parts of the contemporary debate over the built environment. Although recognised as imperatives, the complexity and the variety of interpretations of sustainability and resilience have raised the necessity to again rethink their notion in the context of the built environment and to reframe the state-of-the-art body of knowledge.

 

per saperne di più >>

 

Smart Pottery Creative Park

Museo diffuso della ceramica

di Nove e Bassano del Grappa

a cura di Fernanda De Maio

 

Il volume documenta gli esiti della ricerca sul campo, compiuta da un gruppo interdisciplinare di studiosi di architettura, urbanistica e design dell’Università Iuav di Venezia sul territorio di Nove e Bassano del Grappa.

Fulcro della ricerca è la valorizzazione del patrimonio e del paesaggio culturale legato alla produzione della ceramica lungo il Brenta.

Durata un anno la ricerca ha ricevuto il supporto finanziario dei fondi FSE Regione Veneto.

 

scarica il volume >>

 

 

Ambrogio Leone's De Nola, Venice 1514. Humanism and Antiquarian Culture in Renaissance Southern Italy

a cura di Bianca De Divitiis, Fulvio Lenzo,

Lorenzo Miletti

Brill, 2018

 

This volume offers the first comprehensive study of the De Nola (Venice 1514), a hitherto underappreciated Latin text written by the Nolan humanist and physician Ambrogio Leone. Furnished with four pioneering engravings made with the help of the Venetian artist Girolamo Mocetto, the De Nola is an impressively rich and multifaceted text, which contains an antiquarian (and celebratory) study of the city of Nola in the Kingdom of Naples.

 

per saperne di più >>

 

 

Anna Marson, Moreno Baccichet,

Matteo Basso

Vittorio Veneto, piani e progetti per la città. 1987-1995

Kellermann editore, 2018

 

L’immagine usuale del Veneto negli anni recenti è quella di una regione agricola che improvvisamente, e in modo scomposto, ha scoperto lo sviluppo.

Vittorio Veneto rappresenta, da questo punto di vista, un altro Veneto, fuori dai “luoghi comuni” che caratterizzano la narrazione recente.

 

leggi di più >>

 

ITALIANA. L'Italia vista dalla moda 1971-2001

a cura di Maria Luisa Frisa, Gabriele Monti,

Stefano Tonchi

Marsilio Editori, 2018

 

ITALIANA riflette sulla moda italiana nel periodo cruciale dal 1971 al 2001 e la racconta, evidenziando la progressiva messa a fuoco e l'affermazione di un sistema italiano della moda in quella stagione del Made in Italy che sancisce il ruolo da protagonista dell’Italian lifestyle nel mondo. Il volume, realizzato in occasione della mostra omonima (Milano, Palazzo Reale, 22 febbraio - 6 maggio 2018), restituisce la moda italiana quale fenomeno policentrico alimentato da saperi e intelligenze diversi, con un articolato atlante iconografico costruito a partire dalle più importanti riviste di moda italiane del periodo, saggi inediti che approfondiscono i temi meno conosciuti e un’antologia di testi già pubblicati da importanti autori italiani negli anni presi in esame.

 

per saperne di più >>

 

 

Massimo Rossetti

L’involucro architettonico contemporaneo

Tecnologia, funzioni, materiali

Maggioli Editore, 2018

 

L'involucro architettonico rappresenta uno degli ambiti più stimolanti e ricchi di innovazione nel panorama dell'architettura contemporanea, comprendendo fattori di natura tecnica e formale e coniugandoli in un sistema organico e ad alte prestazioni. Il volume raccoglie i principali temi relativi all'involucro, con particolare riferimento alle facciate continue, riguardanti il suo ruolo e percorso evolutivo, le tipologie costruttive, le classificazioni, i materiali, oltre agli aspetti tecnici relativi alle prestazioni termiche e acustiche, alla sicurezza al fuoco, ai test di prova e alla manutenzione. Conclude il libro uno sguardo sui temi più innovativi individuabili nell'immediato futuro. Il volume si propone quindi come uno strumento a disposizione della comunità scientifica e dei professionisti su uno dei settori più complessi e attuali dell'architettura contemporanea.

 

 

Bruno Gabrielli. L’eredità culturale

a cura di Francesco Gastaldi, Stefano Storchi

MUP Editore, Parma 2018

 

Bruno Gabrielli, nel corso della sua lunga e intensa attività, ha percorso innumerevoli cammini attraverso campi diversi del sapere e della cultura.

Questo volume, a cui hanno collaborato persone a lui vicine – non solo professionalmente – sintetizza in modo emblematico la sua ampia produzione e si prefigge l’ambizioso progetto di tracciarne un profilo umano, scientifico e professionale attraverso i suoi scritti e i diversi contributi di riflessione sul suo operato.

 

per saperne di più >>

 

 

Ricostruzione Inventario Progetto

a cura di Gundula Rakowitz, Carlotta Torricelli

Il Poligrafo, Padova 2018

 

Nel corpo della città la distruzione sospende il tempo e, nella simultaneità di sguardi che la rovina produce, nasce la visione della ricostruzione come ricerca di potenzialità ancora inespresse.

I contributi raccolti nel libro prendono le mosse dal tema della ricostruzione per affrontare il problema più ampio della definizione di immaginari capaci di assumere i conflitti come parte attiva di un nuovo disegno, dove le condizioni relazionali costituiscono la trama per una narrazione discontinua, ma radicata nello spazio.

 

per saperne di più >>

 

 

 

Venezia di carta

a cura di Alessandra Ferrighi

LetteraVentidue, Siracusa 2018

 

Venezia di carta è una “guida” alla Venezia assente. Raccoglie progetti elaborati per la città lagunare tra Ottocento e Novecento non giunti a realizzazione. Costruisce un racconto intorno alle “occasioni mancate” di Venezia.

Introdotte da brevi saggi, le schede di presentazione dei singoli progetti imbastiscono un discorso intorno alle idee, alle ipotesi, alle visioni che hanno animato la storia di questa città e ne delineano un’immagine altra.

 

per saperne di più >>

 

Giovanni Marras

Abitare all’italiana

tra la casa fondaco e l’atelier

a cura di Andrea Pastrello

Il Poligrafo, Padova 2018

 

Negli ultimi decenni, con lo sviluppo rapido della connettività, sempre più sono emersi nuovi modi di intersecare lavoro e vita domestica. La casa oggi non è più un remoto ricovero in cui si torna la sera, dopo una giornata di lavoro in ufficio o in fabbrica; sempre più frequentemente è un luogo in cui, durante tutto l’arco della giornata, lavoro, tempo libero, cura del corpo, si avvicendano nei medesimi spazi.

 

per saperne di più >>

 

 

Antonella Gallo

Indistinti confini

Il Poligrafo, Padova 2018

 

«Il lavoro documentato nelle pagine di questo libro può contribuire a una diversa conoscenza e a una specifica interpretazione del ruolo che due concetti – la morfologia e la topologia – possono svolgere nel procedimento progettuale.

La presunzione non è certamente quella di costruire un capitolo di una “teoria dell’architettura” e men che meno di fornire un itinerario didattico nel quale queste due categorie, la morfologia e la topologia, costituiscano le basi di un metodo ad uso e consumo dello studente-architetto.

 

per saperne di più >>

 

 

Designing Territorial Metabolism. Metropolitan Studio on Brussels, Barcelona, and Veneto

a cura di Geoffrey Grulois, Maria Chiara Tosi, Carles Crosas

Jovis, Berlin, 2018

 

I concetti di metabolismo, ecosistema ed economia circolare stanno attualmente sfidando la disciplina dell'urbanistica. Poiché il passaggio dalla dimensione lineare a quella circolare di produzione-consumo sembra costituire l’ultima occasione per ridurre le esternalità dei nostri ambienti urbani e per fornire risposte più soddisfacenti ad obiettivi ambientali più severi, la ricerca di un metabolismo territoriale sostenibile è diventata imperativo per le nostre aree metropolitane.

 

per saperne di più >>

 

 

 

Lan Wang, Maria Chiara Tosi et al.

Walkable Cities in High Density China. Livable, Healthy and Sustainable

Tongji University Press, Shanghai, 2018

 

Primo risultato del Joint Research Lab – un luogo di confronto e discussione tra Università Iuav e l'Università di Tongji, College of Architecture and Urban Planning (CAUP), il volume si interroga sulle potenzialità di tessuti urbani in contesti ad alta densità in cui sia ancora possibile camminare. Attraverso riflessioni teoriche ed esplorazioni progettuali che usano come campo di prova Shanghai e Shenzhen, metropoli che si sono sviluppate rapidamente e su vasta scala negli ultimi trent'anni e che si trovano oggi ad affrontare molte sfide per diventare più vivibili, salubri e sostenibili, questo libro suggerisce di assumere la camminabilità come una delle condizioni necessarie per migliorare la qualità della vita in ambito urbano.

 

per saperne di più >>

 

 

Italia senza casa. Bisogni emergenti

e politiche per l’abitare

a cura di Laura Fregolent e Rossana Torri

FrancoAngeli Milano, 2018

 

Il volume, che restituisce il lavoro di ricerca condotto all’interno del Dipartimento di Progettazione e pianificazione in ambienti complessi dell’Università Iuav di Venezia in collaborazione con il Sindacato unitario nazionali inquilini ed assegnatari (SUNIA), è articolato in due parti: le trasformazioni della domanda vengono raccontate nella prima parte attraverso un’accurata indagine quantitativa condotta a scala nazionale, ma anche il persistere, e l’acuirsi, di problemi nella sfera dell’abitare che vanno dalle forme più estreme di disagio fino a quelle meno visibili o eclatanti che espongono le persone al rischio di scivolare in condizioni peggiori; la seconda parte raccoglie alcuni saggi di approfondimento sui temi già trattati nell’indagine e relativi ad alcuni contesti nazionali specifici.

 

per saperne di più >>

 

 

contatti

servizio comunicazione  

tel +39 041.257 1819–1826

fax +39 041 257 1738

comunicazione@iuav.it