DODO

DOcumenti della scuola di DOttorato

 

La Scuola di dottorato Iuav pubblica la collana DODO, dedicata ai documenti
della scuola di dottorato.

Si tratta di testi inediti o di difficile reperibilità di architetti, designer, urbanisti, paesaggisti, artisti e di coloro che si sono comunque impegnati con la loro indagine intellettuale nelle discipline vicine all’architettura.

La collana promuove le ricerche, svolte o in corso, nei dottorati italiani e internazionali, particolarmente attente, nella raccolta dei materiali utili alle singole tesi, al reperimento di scritti autografi.

 

Collana diretta da Alberto Ferlenga

Comitato scientifico: Massimo Bulgarelli, Pippo Ciorra, Luigi Di Prinzio, Carlo Magnani, Raimonda Riccini, Luciano Vettoretto, Paola Viganò.

 

Redazione: Fernanda De Maio, Davide Fornari, Andrea Iorio, Sergio Polano

Grafica a cura di Sergio Polano

 

I volumi della collana DoDo si possono acquistare presso
– la libreria Cluva
on line

 

 

DODO6

Pancho Guedes

Vitruvius Mozambicanus

a cura di Fabio Vanin

giugno  2013

 

Il Vitruvius Mozambicanus di Pancho Gudes, apparso per la prima volta nel 1985 nella rivista portoghese 'Arquitectura', è una sorta di "autobiografia per architetture" in cui l'autore si racconta attraverso la sua opera. Per la prima volta in italiano, questa versione è stata appositamente redatta grazie a un intenso scambio tra Guedes e il curatore a partire dal 2009.

 

 

DODO5

Frits P.J. Peutz

Arte e Architettura

a cura di Luciano Motta

luglio 2012

 

La figura di Frits Peutz, architetto olandese attivo dagli anni '20 alla metà degli anni '60 del XX secolo, è ancora da scoprire. Attraverso una selezione di suoi scritti giovanili, accompaganti da un saggio del curatore, il libro presenta un punto di vista ancora inedito sull'epoca delle avanguardie e del modernismo.

 

 

DODO4

Lucio Costa

Brasilia Plano Piloto

a cura di Martino Tattara

giugno 2010

 

Per apprezzare il lavoro di Lucio Costa per la fondazione di Brasilia è necessario innanzitutto comprendere che si tratta di “un progetto costruito con la parola scritta”, come dimostra nel suo bel saggio introduttivo il curatore. Per la prima volta tradotto in italiano, il documento del Plano Piloto fa luce e sfata alcuni luoghi comuni sulla capitale brasiliana.

 

 

DODO3

Peter Behrens

Inediti 1900-20

a cura di Alessandra Moro

aprile 2010

 

I cinque scritti di Behrens tradotti per questa occasione dalla curatrice, accompagnati da un inedito corredo di immagini, documentano la varietà di interessi dell’ indiscusso maestro del novecento europeo: dal teatro alla città, fino alla più nota ricerca nel campo dell’architettura per gli edifici industriali.

 

 

DODO2

Erik Gunnar Asplund

Architettura e città

a cura di Loris Dal Pos

giugno 2009

 

Inediti in italiano, i testi contenuti in questo volume restituiscono l’impegno che l'architetto svedese, un grande protagonista dell’architettura europea del XX secolo, profuse nelle questioni e nei temi di portata urbana.

 

2a edizione

 

 

DODO1

Roberto Burle Marx,
un progetto per il paesaggio

a cura di Barbara Boifava e Matteo D'Ambros

maggio 2009

 

Si tratta della traduzione di tre conferenze del paesaggista brasiliano, accompagnate da un breve saggio introduttivo dei curatori, da una biografia e dagli apparati aggiornati al 2009

 

 

2a edizione

 

 

servizio comunicazione e stampa

comesta@iuav.it