Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

palazzo Badoer

 

San Polo 2468

30125 Venezia
portineria |
reception office 041 257 1410

 

come raggiungere la sede

how to get to the Palazzo Badoer

 

  percorso da p.le Roma

       from p.le Roma

 

piano di emergenza

(riservato solo al personale addetto)

 

percorsi di accessibilità:

pianta piano terra

pianta primo piano

pianta secondo piano

pianta terzo piano

 

sede di
Scuola di dottorato Iuav, attività didattica dei master, diateca, centro studi ClassicA, aula Tafuri, Media Lab Mela.

 

storia

Palazzo Badoer deriva dalla «casa del priorato di San Giovanni Evangelista» appartenente alla famiglia Badoer. Un documento del 1350 concede ai Badoer di seppellire i confratelli della Scuola di S. Giovanni Evangelista: il cimitero esiste ancora sotto il salone del palazzo e la sua presenza ha storicamente determinato la particolare tipologia planimetrica dell’edificio (che si può schematizzare a forma di «Z»), che si differenzia da quella di un qualsiasi palazzo veneziano.

 

Successivi interventi, fino alla situazione edilizia formalmente compiuta che ci è pervenuta, sono documentati al 1712; interventi interni sono stati eseguiti in seguito.

Nel 1974 lo Iuav acquista il palazzo dall’istituto di Santa Caterina, suore di Nevers.

I lavori di manutenzione straordinaria e adeguamento funzionale del palazzo come sede del Dipartimento di storia dell’architettura sono iniziati nell’aprile del 1978.

Dal 2008 Palazzo Badoer è sede della Scuola di dottorato Iuav.

 

 

seat of

Iuav School of Doctorate Studies, teaching activities of all postgraduate specialisation programmes, slide library, “centro studi classicA”, Tafuri room, MeLa multimedia.

 

history

Badoer Palace was the home of the San Giovanni Evangelista priory, belonging to the Badoer family. A 1350 document allowed the Badoer’s to bury the members of the Scuola Grande di San Giovanni Evangelista: the cemetery still exists under the palace hall and its presence has historically determined the particular planimetric layout of the building (which can be schematized in the form of "Z"), which differs from that of any other Venetian building.

 

Subsequent operations on the place are documented up until 1712. Other operations on the interior space were carried out later.

In 1974, Iuav also bought the palace belonging to the Santa Caterina Sisters of Charity of Nevers.

Construction work and adaptation of the palace to Department of Architecture began in April 1978.

Palazzo Badoer has been the home to the Iuav School of Doctorate Studies since 2008.