Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Cotonificio

 

Dorsoduro 2196

30123 Venezia

portineria | reception office 041 2571801 / 1802

 

come raggiungere la sede

how to get to Cotonificio

 

  percorso accesibile

        accessible route

 

accesso con auto e parcheggio:
come fare

 

spazio espositivo “Gino Valle”

 

 

sede di
Archivio Progetti, ArTec Archivio delle tecniche e dei materiali per l’architettura e il disegno industriale, area tecnica, spazio espositivo “Gino Valle”, aula gradoni, attività didattica dei corsi di studio.

 

storia
L’edificio fu inaugurato nel 1883.

L’anno precedente, per iniziativa del barone Eugenio Cantoni e del cavaliere Carlo Moschini, si era costituita una società che aveva lo scopo di esercitare a Venezia la filatura del cotone.

Parzialmente distrutto da un incendio nel 1916, fu ricostruito.

Nello stabilimento lavoravano circa mille operai: rimase in funzione fino al 1960, restando poi abbandonato per trent’anni prima dell’intervento di restauro.

Restaurato dallo studio veneziano di Gino Valle, l’edificio principale ospita oggi una parte considerevole dell’università: aule didattiche, l’Archivio Progetti, lo spazio espositivo “Gino Valle” e ArTec – archivio delle tecniche e dei materiali per l’architettura e il disegno industriale.

La parte riservata all’archivio comprende una sala studio con nove posti di consultazione, la sala espositiva, un ufficio e un deposito.

Nella sala espositiva è allestita in permanenza una mostra di modelli che appartengono alla raccolta dell’archivio e vengono organizzate mostre temporanee, nelle quali si espongono documenti originali provenienti dai fondi.

 

per saperne di più sulle ali di Massimo Scolari >>

 

 

home to

Archivio Progetti, ArTec archive on techniques and materials for architecture and industrial design, technical area, “Gino Valle” exhibit space, aula Gradoni, classrooms

 

history

The building was inaugurated in 1883.

The previous year a company for cotton spinning in Venice had been established.

Partially destroyed by fire in 1916, it was rebuilt.

The factory employed about a thousand workers. It remained in operation until 1960 and was then abandoned for thirty years before being restored in the 1990s to a project by Gino Valle Studio.

Today, the Cotonificio is one of the busiest university buildings and home to Archivio Progetti, ArTec archive on techniques and materials for architecture and industrial design, and a number of classrooms.

A selection of models from Archivio Progetti is displayed in the “Gino Valle” exhibit space, which is also venue for temporary exhibits.