collezioni

Collezione fotografica di Emanuele Piccardo

Collezione fotografica di Emanuele Piccardo

 

 

Immagine che contiene edificio, esterni, verde, casa

Descrizione generata automaticamente

 

 

Emanuele Piccardo (Genova, 1972) architetto, critico di architettura, fotografo e filmmaker. Ha fondato nel 2002 la rivista elettronica scientifica archphoto.it. È stato invitato a tenere lezioni a New York, Princeton, Los Angeles, Roma, Torino, Milano, Venezia, Firenze. La sua ricerca si è concentrata sull’Architettura Radicale Italiana (Superstudio, Archizoom, UFO, Gianni Pettena, Ugo La Pietra), le sperimentazioni architettoniche e artistiche nel deserto nordamericano (Paolo Soleri, Frank Lloyd Wright, Michael Heizer, James Turrell, Robert Smithson). Collabora con le riviste Urbanistica Informazioni, Parametro e Gomorra e sue opere sono conservate presso la Bibliothèque Nationale de France, il Museo MAXXI e l’Archivio FAI. Piccardo negli ultimi anni ha indagato l’opera dell’architetto Giancarlo De Carlo.

 

La collezione di fotografie, realizzate e donate da Emanuele Piccardo all’Università Iuav di Venezia nel 2019, ritraggono la casa “La scala” a San Felice del Benaco (località Portese) sul Lago di Garda di Vittoriano Viganò (17 fotografie) e le opere di Giancarlo De Carlo, (95 fotografie), nello specifico: a Urbino i collegi universitari, la facoltà di Magistero, la facoltà di Legge, le case per impiegati dell'università e il quartiere Pineta; il villaggio Matteotti a Terni, il quartiere residenziale a Mazzorbo, il borgo di Colletta di Castelbianco e le case per ferie ATM di Bordighera.

 

La collezione è stata inventariata ed è a disposizione degli studiosi. 

Per maggiori informazioni, contattare l’Archivio Progetti via email archivio.progetti@iuav.it.